Raspberry Pi non si connette al Wi-Fi

Raspberry Pi Not Connecting Wi Fi

Se stai utilizzando Raspberry Pi per i tuoi progetti, potresti dover affrontare molti problemi di connettività di rete wireless o Wi-Fi di tanto in tanto. Questi problemi potrebbero essere difficili da risolvere per te. In questo articolo parlerò di diversi problemi di connettività della rete Wi-Fi e ti mostrerò come risolverli. Quindi iniziamo.

Configurazione Wi-Fi utilizzando wpa_supplicant

Se stai utilizzando un sistema operativo su Raspberry Pi come Raspberry Pi OS, Ubuntu 20.04 LTS, Kali Linux o Manjaro con un ambiente desktop installato, puoi connetterti a una rete Wi-Fi dall'interfaccia utente grafica molto facilmente. Ma se stai utilizzando un sistema operativo headless sul tuo Raspberry Pi come Raspberry Pi OS Lite o Ubuntu 20.04 LTS o Debian, dovrai configurare manualmente l'interfaccia di rete Wi-Fi per connetterti a una rete Wi-Fi.



Sul sistema operativo Raspberry Pi, puoi creare un wpa_supplicant.conf file nel avvio partizione della scheda microSD per configurare l'interfaccia di rete Wi-Fi del tuo Raspberry Pi.



Una volta creato il file di configurazione, digita le seguenti righe di codici nel wpa_supplicant.conf file. Al termine, modificare l'SSID Wi-Fi ( ssid ) e password ( psk ).



paese=USA
ctrl_interface=DIR=/var/run/wpa_supplicant GROUP=netdev
update_config=1

rete={
ssid='Linked_89'
scan_ssid=1
psk='1122304p'
key_mgmt=WPA-PSK
}

Su Debian, puoi aggiungere i dettagli della tua rete Wi-Fi nel /etc/network/interfaces.d/wlan0 file per configurare la tua interfaccia di rete Wi-Fi molto facilmente.

Per farlo, apri il /etc/network/interfaces.d/wlan0 file di configurazione con l'editor di testo nano come segue:



$nano /eccetera/Rete/interfacce.d/wlan0

Quindi, rimuovi il segno # da ciascuna delle righe come contrassegnato nello screenshot qui sotto.

Cambiare il wpa-ssid al tuo SSID Wi-Fi e wpa-psk alla tua password Wi-Fi.

Quando hai finito, premi + X seguito da E e per salvare il /etc/network/interfaces.d/wlan0 file di configurazione.

Affinché le modifiche abbiano effetto, riavvia il tuo Raspberry Pi con il seguente comando:

$riavvio systemctl

Su Ubuntu, puoi configurare la tua interfaccia di rete Wi-Fi usando Cloud-Init.

Per farlo, apri il file di configurazione della rete Cloud Init /etc/netplan/50-cloud-init.yaml con il seguente comando:

$sudo nano /eccetera/netplan/cinquanta-cloud-init.yaml

Per impostazione predefinita, il file 50-cloud-init.yaml dovrebbe apparire come mostrato nello screenshot qui sotto.

Aggiungi le linee come indicato nello screenshot qui sotto per configurare l'interfaccia di rete Wi-Fi wlan0 utilizzando Cloud-Init. Non dimenticare di sostituire il con l'SSID della rete Wi-Fi a cui vuoi connetterti e > con la password della rete Wi-Fi a cui vuoi connetterti.

NOTA: Ricorda di mantenere il rientro corretto utilizzando (spazi) in ogni riga come nello screenshot qui sotto. In caso contrario, Cloud-Init non funzionerà. Nei file di configurazione YAML, l'indentazione è molto importante.

Quando hai finito, premi + X seguito da E e per salvare il 50-cloud-init.yaml file.

Affinché le modifiche abbiano effetto, riavvia il tuo Raspberry Pi con il seguente comando:

$sudoriavviare

Una volta avviato il Raspberry Pi, dovrebbe connettersi automaticamente alla rete Wi-Fi desiderata e configurarsi tramite DHCP come puoi vedere nello screenshot qui sotto.

$ipa

Codice Paese errato nel file wpa_supplicant.conf

Se stai configurando il Wi-Fi sul tuo Raspberry Pi usando wpa_supplicant , quindi devi definire un codice paese di 2 lettere sul tuo wpa_supplicant.conf file di configurazione.

Ad esempio, se vivi negli Stati Uniti d'America (USA), il codice del paese di 2 lettere è noi . Se vivi fuori dagli Stati Uniti, puoi trovare il codice del paese di 2 lettere per il tuo paese nel link Elenco dei codici paese per codice alfa-2, alfa-3 (ISO 3166) .

A volte il tuo Raspberry Pi potrebbe non riuscire a connettersi alla tua rete Wi-Fi se hai un codice paese errato nel wpa_supplicant.conf file anche quando tutto il resto è corretto.

Quindi, assicurati di impostare il codice del paese di 2 lettere corretto nel wpa_supplicant.conf file se riscontri problemi di connettività Wi-Fi nel tuo Raspberry Pi.

Utilizzo di un gruppo non valido nel file wpa_supplicant.conf

Avrai bisogno di privilegi a livello di sistema operativo per poterti connettere a una rete Wi-Fi e configurare l'interfaccia Wi-Fi. Il radice l'utente può fare qualsiasi cosa. Nessun problema qui. Tuttavia, se si desidera apportare modifiche a livello di sistema (come la configurazione dell'interfaccia di rete Wi-Fi) come utente normale, potrebbe essere necessario essere membri di alcuni gruppi predefiniti.

Su Raspberry Pi OS o Debian, il gruppo di cui devi essere membro per configurare l'interfaccia di rete Wi-Fi è netdev .

Su Ubuntu, il gruppo si chiama ruota .

Se riscontri problemi di connettività Wi-Fi, assicurati di avere il diritto GRUPPO (a seconda del sistema operativo) nel wpa_supplicant.conf file.

wlan0 Non ottiene l'indirizzo IP automaticamente tramite DHCP

A volte, il tuo Raspberry Pi si connetterà alla rete Wi-Fi desiderata ma non riceverà alcun indirizzo IP. Senza un indirizzo IP assegnato alla tua interfaccia di rete Wi-Fi, non sarai in grado di connetterti a Internet.

Se per qualche motivo il programma client DHCP sul tuo Raspberry Pi non funziona correttamente, questo potrebbe accadere.

Per risolvere questo problema, puoi chiedere manualmente al programma client DHCP di richiedere le informazioni sull'indirizzo IP dal router Wi-Fi a cui è connesso il tuo Raspberry Pi.

Per farlo, esegui il seguente comando:

$sudodhclient-v

L'interfaccia di rete Wi-Fi dovrebbe configurarsi utilizzando le informazioni sull'indirizzo IP dal server DHCP in esecuzione sul router Wi-Fi.

Wi-Fi non si connette automaticamente

A volte, il tuo Raspberry Pi potrebbe non connettersi automaticamente alla rete Wi-Fi all'avvio.

Se stai riscontrando questo problema, ti suggerirei di verificare se hai l'SSID e la password Wi-Fi corretti nei file di configurazione della rete Wi-Fi wpa_supplicant.conf o /etc/netplan/50-cloud-init.yaml o /etc/network/interfaces.d/wlan0 . Tu o il tuo vicino o il tuo ISP potete modificare l'SSID o la password del router Wi-Fi o del punto di accesso. Assicurati di mantenere aggiornati i file di configurazione della rete Wi-Fi.

Se stai usando wpa_supplicant per la configurazione della rete Wi-Fi su Raspberry Pi OS, Debian o Ubuntu, questo può accadere se si verificano errori di sintassi nel wpa_supplicant.conf file.

Se stai utilizzando Cloud-Init su Ubuntu per configurare l'interfaccia di rete Wi-Fi, assicurati di avere il rientro corretto su ogni riga del /etc/netplan/50-cloud-init.yaml file. I rientri errati nel file di configurazione YAML sono uno dei motivi più comuni di questi problemi.

Raspberry Pi è fuori dalla portata del Wi-Fi

Ogni dispositivo di rete Wi-Fi ha una serie di limitazioni. Se hai tenuto il Raspberry Pi troppo lontano dal router Wi-Fi o dal punto di accesso, a causa di una rete debole, il tuo Raspberry Pi potrebbe disconnettersi.

Per risolvere questo problema, assicurati che il tuo Raspberry Pi non sia troppo lontano dal router Wi-Fi o dal punto di accesso. Se la distanza è troppo lunga per il tuo Raspberry Pi, considera l'utilizzo di una rete Ethernet cablata anziché Wi-Fi.

Conclusione

In questo articolo, ho discusso i comuni problemi di connettività di rete Wi-Fi di Raspberry Pi e come risolverli. Questo articolo ti aiuterà a diagnosticare i problemi di connettività Wi-Fi per il tuo Raspberry Pi.