Come cancellare e ricostruire la cache delle icone in Windows - Winhelponline

How Clear Rebuild Icon Cache Windows Winhelponline

A volte può verificarsi il danneggiamento della cache delle icone, causando la visualizzazione di icone errate per determinati programmi o in determinate aree della shell di Windows o nessuna icona. Il mio post precedente Viene visualizzata un'icona errata per un tipo di file ti dice come aggiornare le icone della shell usando i programmi predefiniti.



Nel caso in cui la soluzione pubblicata in quel collegamento non sia d'aiuto, potresti voler cancellare completamente e ricostruire il database della cache delle icone. Questo post spiega come svuotare completamente la cache delle icone (e lasciare che Windows la ricostruisca), utilizzando uno strumento specializzato, o con uno script che ho scritto, o manualmente - per tutte le versioni di Windows, incluso Windows 10.



Cancella completamente la cache delle icone in Windows

  1. Metodo 1: svuota la cache delle icone utilizzando lo strumento freeware ClearIconCache.exe
  2. Metodo 2: svuota manualmente la cache delle icone
  3. Metodo 3: svuota la cache delle icone utilizzando lo script di Windows

Come cancellare e ricostruire la cache delle icone in Windows

Per eseguire il rendering delle icone per vari oggetti della shell come cartelle, cartelle speciali e file, Windows memorizza nella cache le icone nei file di database in modo che Windows non debba leggere il file o l'icona della cartella ed estrarli ogni volta. Di tanto in tanto, vedrai bug nella cache delle icone in Windows che comportano la visualizzazione di icone errate, mancanti o non aggiornate per i programmi, i collegamenti sul desktop e altre aree della shell.



icona del punto di manoPrima di procedere, prova una semplice correzione come il metodo di aggiornamento ie4uinit.exe descritto nell'articolo Come aggiornare o cancellare rapidamente la cache delle icone utilizzando IE4UINIT.exe . In molte situazioni, tutto ciò che devi fare è semplicemente ricaricare le icone senza la necessità di cancellarle e ricostruirle.

Se si aggiornano le icone utilizzando ie4uinit.exe o App predefinite non aiuta, dovrai svuotare completamente la cache delle icone.

Vediamo come svuotare completamente la cache delle icone e lasciare che Windows la ricostruisca come e quando necessario.



Metodo 1: Cancella e ricostruisci la cache delle icone utilizzando lo strumento freeware ClearIconCache.exe

Cancella l'utility Icon Cache (ClearIconCache.exe) da Leo Davidson volere uscire in modo pulito da Explorer , elimina la cache delle icone della shell (IconCache * .db) e localizza cache delle miniature (ThumbCache * .db) e quindi riavviare Explorer.

Leo Davidson è una fonte affidabile: è lui che ha scritto la famosa miniatura PDF x64 e la correzione dell'anteprima per Windows alcuni anni fa. Ed è il proprietario di FileTypeDiag e molti altri utili strumenti portatili.

Con Clear Icon Cache, fai semplicemente doppio clic sul programma e si prende cura dei dettagli per te. Clear Icon Cache funziona in Windows Vista, Windows 7, Windows 8 e Windows 10.

cancellare e ricostruire completamente la cache delle icone

Per eseguire l'utilità in modalità non interattiva o silenziosa, eseguire ClearIconCache.exe / QUIET

Come detto in precedenza, anche l'utilità cancella le cache delle miniature sul computer.

RELAZIONATO: Come riavviare Explorer con grazia utilizzando il collegamento o la riga di comando

Metodo 2: Cancella e ricostruisci manualmente il database della cache delle icone

I file del database della cache delle icone si trovano nella cartella LocalAppData con i nomi dei file preceduti da iconcache_ - ogni dimensione dell'icona ha un file di cache (database) separato.

cancellare e ricostruire completamente la cache delle icone

I nomi dei file hanno questo aspetto:

iconcache_16.db iconcache_32.db iconcache_48.db iconcache_96.db iconcache_256.db iconcache_768.db iconcache_1280.db iconcache_1920.db iconcache_2560.db iconcache_exif.db iconcache_idx.db iconcache_sr.db iconcache.db iconcache_sr.dbwide iconcache.db
  1. Chiudi tutte le finestre delle cartelle attualmente aperte.
  2. Avvia Task Manager utilizzando la sequenza di tasti Ctrl + Maiusc + Esc.
  3. Nel Task Manager Processi scheda, fare clic con il pulsante destro del mouse sul file Explorer.exe elaborare e selezionare Fine del processo . Nota: È ancora meglio se esci da Explorer con grazia. Vedere le istruzioni per Windows 7 e Windows 10 per sapere come uscire con grazia dal processo di shell Explorer.exe. Non riavviare un nuovo explorer.exe processo ancora!
  4. Clicca il Fine del processo quando viene richiesta la conferma.
  5. Dal menu File di Task Manager, seleziona Nuova attività (Esegui ...)
  6. genere CMD.EXE e fare clic su ok
  7. Nella finestra del prompt dei comandi, digita i comandi uno per uno e premi INVIO dopo ogni comando:
    CD / d% userprofile%  AppData  Local DEL IconCache.db / a
  8. Inoltre, in Windows 8 e Windows 10, anche il database della cache delle icone è archiviato in % userprofile% AppData Local Microsoft Windows Explorer . Per cancellarli, è necessario chiudere tutte le applicazioni in esecuzione ed eseguire questi comandi nel prompt dei comandi.
    CD% userprofile%  AppData  Local  Microsoft  Windows  Explorer DEL IconCache * .db / a EXIT
  9. Se ricevi L'accesso è negato errore durante l'eliminazione dei file IconCache * .db, uno o più programmi aperti utilizza il database della cache delle icone. Chiudi tutti i programmi e riprova o prova a cancellarli dalla modalità provvisoria.

  10. In Task Manager, fare clic su File , Selezionare Nuova attività (Esegui ...)

    nuovo processo explorer.exe del task manager

  11. genere EXPLORER.EXE e fare clic su OK.

Nota dell'editore: Invece di utilizzare Task Manager per uscire da Explorer.exe nel passaggio 3 sopra, un modo ancora migliore per farlo è terminare Explorer.exe Shell pulito utilizzando il metodo descritto nell'articolo Termina e riavvia il processo Explorer.exe in modo pulito in Windows 7 e Windows Vista . Se utilizzi Windows 8 o Windows 10, controlla l'articolo Come uscire da Explorer e riavviare Explorer in Windows 10 .

Metodo 3: cancella e ricostruisci automaticamente la cache delle icone utilizzando lo script

Questo primo metodo utilizza un piccolo script che ho scritto per ripulire completamente la cache delle icone. Al termine, lo script riavvia la shell di Explorer per rendere effettive le modifiche.

Per cancellare le cache delle icone per Windows Vista, 7, 8 e Windows 10, scarica il file zip di seguito, decomprimilo ed esegui il file di script cleariconcache.vbs .

  1. Scarica cleariconcache.zip ed estrai il contenuto in una cartella.
  2. Salva tutto il tuo lavoro e chiudi tutti i programmi in modo che i file della cache delle icone non siano bloccati da nessun programma.
  3. Fare doppio clic sul file di script cleariconcache.vbs
  4. Clic quando ti viene chiesto di riavviare la shell.

    Se i file di database di Icon Cache non possono essere eliminati, alcuni programmi lo stanno utilizzando. Chiudi tutte le applicazioni e prova a eseguire di nuovo lo script.

    Una volta chiusi tutti i programmi, il programma dovrebbe essere in grado di eliminare i file della cache delle icone.

Dopo aver svuotato la cache, la shell di Explorer dovrebbe avviarsi automaticamente e ricostruire un nuovo set di cache delle icone.

Spero che tu sia stato in grado di risolvere i problemi di rendering delle icone sul tuo computer Windows svuotando completamente la cache delle icone.


Una piccola richiesta: se ti è piaciuto questo post, condividilo?

Una tua 'minuscola' condivisione aiuterebbe davvero molto con la crescita di questo blog. Alcuni ottimi suggerimenti:
  • Fissalo!
  • Condividilo sul tuo blog preferito + Facebook, Reddit
  • Tweet it!
Quindi grazie mille per il tuo supporto, mio ​​lettore. Non ci vorranno più di 10 secondi del tuo tempo. I pulsanti di condivisione sono proprio sotto. :)