GIMP: come ridimensionare l'immagine?

Gimp How Resize Image

GIMP è un potente editor di immagini gratuito e open-source. È uno strumento multipiattaforma che viene spesso paragonato ad Adobe Photoshop. GIMP è dotato di tonnellate di funzionalità e plug-in per offrire la migliore esperienza di modifica delle immagini.

In questa guida, scopri come ridimensionare un'immagine usando GIMP.



Ridimensionamento dell'immagine

Sebbene GIMP offra un sacco di valore e potenza, spesso le persone trovano difficile operare. È comprensibile poiché GIMP non è l'editor di immagini più semplice in circolazione. Pur avendo tonnellate di funzionalità è un vantaggio, complica anche le cose per gli utenti inesperti. Tuttavia, una volta appreso, GIMP è abbastanza potente.



Nell'editing delle immagini, regolare le dimensioni di un'immagine è un'attività comune. Per la maggior parte, il ridimensionamento dell'immagine è necessario se è troppo grande per adattarsi al lavoro di destinazione. Ad esempio, un'immagine con risoluzione 1920x1080px deve essere ridimensionata per la miniatura.



GIMP offre metodi semplici per ridimensionare un'immagine alla dimensione desiderata.

Ridimensiona l'immagine usando GIMP

GIMP è disponibile per tutte le principali distribuzioni Linux. Se non è installato, installa GIMP snap eseguendo il seguente comando.

Gli snap sono pacchetti Linux universali che possono essere installati su qualsiasi distribuzione supportata. Dai un'occhiata al documentazione ufficiale Snapcraft su come installare snap .



$ sudo snap install gimp

Per la dimostrazione, questa immagine è stata presa da Unsplash. Dai un'occhiata su Unsplash .

Risolto il ridimensionamento dell'immagine
Apri l'immagine in GIMP.

Per modificare la dimensione dell'immagine, vai su Immagine >> Scala immagine.

Quando si apre la finestra di dialogo, inserisci la dimensione dell'immagine di destinazione. Il pulsante di collegamento indica se le proporzioni saranno bloccate/sbloccate.

Fare clic su Scala per applicare la modifica.

Ridimensionamento dell'immagine a mano libera
Cosa succede se non è necessario ridimensionare l'immagine con precisione? Quindi, possiamo eseguire un ridimensionamento dell'immagine a mano libera. In sostanza, trascinerà l'immagine con un cursore per rimodellarla.

Per fare ciò, apri l'immagine in GIMP e premi Maiusc + S. Questo avvierà il ridimensionamento a mano libera. Simile al metodo precedente, assicurati di bloccare/sbloccare l'opzione delle proporzioni.

Per applicare le modifiche, fare clic su Scala.

Salvare l'immagine
Una volta applicata la modifica, salva l'immagine. Vai su File >> Salva.

Per impostazione predefinita, GIMP salverà il file in formato XCF. Si noti che un file XCF creato da una nuova versione potrebbe non funzionare su un GIMP precedente.

Esportazione dell'immagine
Per esportare l'immagine in un formato più conveniente, vai su File >> Esporta come. In alternativa, usa la scorciatoia da tastiera Maiusc + Ctrl + E.

In questo esempio, per salvare il file in formato PNG, modificare l'estensione del file dal nome del file a .PNG. Fare clic su Esporta per procedere.

GIMP chiederà quali informazioni conservare. Se non sei sicuro, vai con le opzioni predefinite. Fare clic su Esporta per completare il processo.

Pensieri finali

Ridimensionare le immagini usando GIMP è un compito abbastanza semplice. Segui il metodo che si adatta alle tue esigenze.

In determinate situazioni, invece dell'intera immagine, può essere rilevante solo una parte di essa. Guardare come ritagliare le immagini in GIMP .

Buon calcolo!