Qual è la differenza tra UEFI e Legacy?

What Is Difference Between Uefi

Se hai mai sperimentato sistemi operativi, hardware e overclocking, probabilmente ne avrai sentito parlare UEFA e Eredità . Conoscere il significato degli acronimi e cosa rappresentano non è sufficiente; devi anche sapere cosa fanno e come funzionano.

Questo tutorial discuterà come si avvia il tuo computer, cosa sono UEFI e Legacy e ti aiuterà a capire perché uno è migliore dell'altro in casi specifici.



Cominciamo!



Come si avvia un computer?

Prima di approfondire le modalità UEFI e Legacy Boot, discutiamo di come si avvia un computer. Capire questo aiuterà a chiarire alcuni concetti.



Quando accendi il computer, si accende la CPU, il componente chiave del computer che elabora comandi o istruzioni.

Tuttavia, in questa fase del processo di avvio, non ci sono istruzioni caricate in memoria. Pertanto, la CPU passa al firmware di sistema, che contiene le istruzioni per il processo di avvio.

Il codice del firmware esegue un Power On Self Test ( INVIARE ) inizializzazione e configura tutte le periferiche collegate. Una volta che il controllo POST ha esito positivo, il firmware carica i dispositivi di archiviazione e verifica la presenza di un caricatore di avvio. Il firmware passa quindi le istruzioni al bootloader per gestire il processo di avvio.



In questa fase, il bootloader, come LILO e GRUB, prende il sopravvento, carica il kernel di sistema nella memoria e inizializza i processi richiesti.

Come accennato, il firmware aiuta a gestire l'inizializzazione dell'hardware durante il processo di avvio. Questo firmware è comunemente noto come BIOS o Basic Input Output System.

Cos'è l'avvio legacy?

Legacy Boot si riferisce a il processo di avvio utilizzato dal firmware del BIOS per inizializzare i dispositivi hardware . L'avvio legacy contiene una selezione di dispositivi installati che vengono inizializzati mentre il computer esegue il test POST durante il processo di avvio. L'avvio legacy controllerà tutti i dispositivi collegati per il Master Boot Record (MBR), di solito nel primo settore di un disco.

Quando non riesce a trovare un bootloader nei dispositivi, Legacy passa al dispositivo successivo nell'elenco e continua a ripetere questo processo finché non trova un bootloader o, in caso contrario, restituisce un errore.

Cos'è l'UEFI?

UEFI o Unified Extensible Firmware Interface è un modo moderno di gestire il processo di avvio . UEFI è simile a Legacy, tuttavia, memorizza i dati di avvio in un file .efi anziché nel firmware.

Troverai spesso la modalità di avvio UEFI nelle moderne schede madri con interfacce molto intuitive e intuitive. La modalità di avvio UEFI contiene una partizione EFI speciale utilizzata per archiviare il file .efi e utilizzata nel processo di avvio e nel bootloader.

Differenza tra UEFI e Legacy

A livello di base, UEFI e Legacy sono molto simili. Tuttavia, a un livello più profondo, sono anche diversi.

Poiché UEFI è un successore del BIOS, ha funzionalità e caratteristiche migliori. Di seguito sono riportate le differenze tra UEFI e Legacy:

MODALITÀ DI AVVIO UEFI MODALITÀ DI AVVIO PRECEDENTE
UEFI fornisce una migliore interfaccia utente. La modalità Legacy Boot è tradizionale e molto semplice.
Utilizza lo schema di partizionamento GPT. Legacy utilizza lo schema di partizione MBR.
UEFI offre tempi di avvio più rapidi. È più lento rispetto a UEFI.
Poiché UEFI utilizza lo schema di partizionamento GPT, può supportare fino a 9 zettabyte di dispositivi di archiviazione. Lo schema di partizionamento MBR utilizzato da Legacy supporta solo dispositivi di archiviazione fino a 2 TB.
UEFI funziona a 32 e 64 bit, consentendo il supporto per la navigazione con mouse e tocco. Legacy viene eseguito in modalità a 16 bit che supporta solo la navigazione da tastiera.
Consente un avvio sicuro che impedisce il caricamento di applicazioni non autorizzate. Può anche ostacolare il dual boot perché tratta i sistemi operativi (OS) come applicazioni. Non fornisce un metodo di avvio sicuro, che consente il caricamento di applicazioni non autorizzate, rendendo possibile il dual-boot.
Ha un processo di aggiornamento più semplice. È più complesso rispetto a UEFI.

Sebbene UEFI possa suonare meglio di Legacy (e lo è), non è sempre la scelta migliore da usare e potresti non averne bisogno.

In alcuni casi, potrebbe essere necessario utilizzare Legacy, a seconda delle funzionalità desiderate. Ad esempio, se desideri il dual boot, UEFI può ostacolare questo processo.

Ecco altri scenari in cui potresti non aver bisogno di UEFI:

  1. Processo di doppio avvio
  2. Quando hai meno di 2 TB di dispositivo di archiviazione (rimani su MBR)
  3. Quando il tuo sistema operativo non ha bisogno di scrivere codice per interagire con l'hardware
  4. Se hai bisogno di una GUI rapida e semplice che puoi controllare con una tastiera.

Conclusione

Abbiamo discusso le principali differenze tra le modalità di avvio UEFI e Legacy. Utilizzando le informazioni fornite in questa guida, ora puoi essere in grado di risolvere i problemi. Ad esempio, se un dual boot non funziona, puoi disabilitare l'avvio protetto.