Cos'è Ubuntu build-essenziale, come installarlo e usarlo?

What Is Build Essential Ubuntu

I pacchetti build-essentials sono metapacchetti necessari per la compilazione del software. Includono il debugger GNU, la raccolta di compilatori g++/GNU e alcuni altri strumenti e librerie necessari per compilare un programma. Ad esempio, se hai bisogno di lavorare su un compilatore C/C++, devi installare i meta-pacchetti essenziali sul tuo sistema prima di avviare l'installazione del compilatore C. Quando si installano i pacchetti build-essential, alcuni altri pacchetti come G++, dpkg-dev, GCC e make, ecc. si installano anche sul sistema.

Sopra, abbiamo descritto cosa sono i pacchetti build-essential. Nel resto dell'articolo spiegheremo come installare e utilizzare build-essentials sui sistemi Ubuntu. Tutti i comandi del terminale che abbiamo eseguito sul sistema Ubuntu 20.04 in questo articolo. Immergiamoci negli abissi!



Installazione e utilizzo degli strumenti Build Essential sul sistema Ubuntu 20.04

I meta-pacchetti build-essenziali possono essere installati direttamente dal repository ufficiale di Ubuntu. Questi pacchetti sono disponibili nel repository di sistema predefinito di Ubuntu 20.04. Basta installare meta-pacchetti di strumenti essenziali per la compilazione tramite il gestore di pacchetti apt. Apri l'applicazione terminale tramite la scorciatoia da tastiera 'Ctrl + Alt + t'.



Aggiorna repository apt

Ora, devi aggiornare il repository dei pacchetti prima di installare gli strumenti build-essential. Digita il seguente comando per aggiornare l'indice del repository apt:



$sudoapt aggiornamento

Installa build-essenziale

Installa i pacchetti build-essential eseguendo il comando indicato di seguito:

$sudoadattoinstallarecostruire-essenziale

Dopo aver eseguito il comando precedente, sul terminale verrà mostrato il seguente risultato:



Controlla la versione GCC

Una volta terminata l'installazione, verifica l'installazione di questi pacchetti controllando la versione di GCC sul tuo sistema con il seguente comando:

$gcc --versione

La versione installata di GCC da visualizzare sul terminale, che viene mostrata anche nella seguente schermata:

Ora, tutte le librerie e gli strumenti del compilatore GCC sono stati installati sul sistema Ubuntu 20.04. Tuttavia, è possibile eseguire un programma C per testare l'installazione.

Crea programma C

Creiamo un programma C utilizzando l'editor nano come segue:

$nanoprogrammaprova.c

Ora aggiungi le righe di codice sotto menzionate in questo nano file:

// programma di prova.c

#includere

intprincipale() {
printf ('Prova, programma! ');
Restituzione 0;
}

Compilare il programma C

Salva il file sopra e crea un file eseguibile usando il seguente comando:

$gccprogrammaprova.c-oprogramma di prova

Esegui il programma C

Ora, esegui il seguente comando per eseguire il programma C:

$./programma di prova

Il seguente output viene mostrato sul terminale dopo aver eseguito il programma C di cui sopra:

Conclusione

Abbiamo spiegato l'installazione degli strumenti essenziali per la compilazione in questo articolo. Abbiamo esplorato ciò che è essenziale per la compilazione e come installarlo e utilizzarlo sul sistema Ubuntu 20.04. Ora dovresti avere la corretta comprensione del build-essenziale e di come installarlo sul sistema Ubuntu. I comandi precedenti possono essere applicati anche alle versioni precedenti di Ubuntu. Per saperne di più su questi pacchetti obbligatori, è necessario visitare il loro sito Web ufficiale per una migliore comprensione.