Che cosa sono i comandi Apt-get upgrade e dist-upgrade e come usarli?

What Is Apt Get Upgrade

Come utente normale o amministratore di sistema, probabilmente hai utilizzato gli strumenti di gestione dei pacchetti apt o apt-get ad un certo punto in Linux. Possiamo utilizzare questi strumenti di gestione dei pacchetti per gestire determinate operazioni come la ricerca di pacchetti disponibili, l'installazione di nuovi pacchetti, la rimozione di quelli esistenti, l'aggiornamento e l'aggiornamento dei pacchetti installati, ecc.

Se parliamo di aggiornamento dei pacchetti, i sistemi operativi Linux vengono forniti con molti aggiornamenti software gratuiti per ogni pacchetto. Rilascia continuamente gli aggiornamenti, le patch e le correzioni al fine di migliorare le prestazioni e correggere i bug al loro interno. È molto importante controllare regolarmente questi aggiornamenti e installarli per salvaguardare il sistema da potenziali minacce e vulnerabilità. Per l'installazione di questi aggiornamenti, viene eseguito l'aggiornamento e ci sono due modi per ottenere ciò: uno è apt-get upgrade e il secondo è apt-get dist-upgrade. C'è una certa differenza tra questi due modi che spesso confondono gli utenti. Questo articolo ti aiuterà a capire e differenziare apt-get upgrade e apt-get dist-upgrade.



Aggiornamento del database dei pacchetti

Per mantenere aggiornato il sistema, vengono utilizzati i comandi di aggiornamento e aggiornamento. Il comando update aggiorna solo l'elenco dei pacchetti con le ultime versioni disponibili, tuttavia, non installa o aggiorna il pacchetto. Il comando upgrade aggiorna e installa effettivamente le ultime versioni dei pacchetti già installati. Prima di aggiornare i pacchetti, controlla gli aggiornamenti come segue. Permetterà all'apt di conoscere le nuove versioni disponibili.



$sudo apt-get update

Che cos'è Apt-get upgrade?

Per installare le ultime versioni di tutti i pacchetti installati in precedenza sul tuo sistema, viene utilizzato apt-get upgrade. Questo comando aggiorna solo i pacchetti che hanno una nuova versione disponibile come indicato nel file sources.list nella cartella /etc/apt. Non tenta di installare un nuovo pacchetto o di rimuovere da solo un pacchetto installato.



Per aggiornare o installare le versioni più recenti, eseguire il comando seguente poiché sudo poiché un solo utente con privilegi può verificare e installare gli aggiornamenti sul sistema Linux:

$sudo apt-get upgrade

Per aggiornare un pacchetto specifico, il comando è il seguente:

$sudo apt-get upgrade <nome del pacchetto>

Che cos'è Apt-get dist-upgrade

Simile al comando apt-get upgrade, anche apt-get dist-upgrade aggiorna i pacchetti. Oltre a ciò, gestisce anche la modifica delle dipendenze con le ultime versioni del pacchetto. Risolve in modo intelligente il conflitto tra le dipendenze dei pacchetti e cerca di aggiornare i pacchetti più significativi a spese di quelli meno significativi, se necessario. A differenza del comando apt-get upgrade, apt-get dist-upgrade è proattivo e installa nuovi pacchetti o rimuove da solo quelli esistenti per completare l'aggiornamento.



Per aggiornare i pacchetti, esegui il comando dist-upgrade con i privilegi sudo:

$sudo apt-get dist-upgrade

Per aggiornare un pacchetto specifico, il comando è il seguente:

$sudo apt-get dist-upgrade <nome del pacchetto>

A volte, quando esegui apt-get upgrade, ricevi il messaggio I seguenti pacchetti sono stati trattenuti. Questi pacchetti vengono trattenuti perché per installare la loro nuova versione, hanno bisogno di qualche altro pacchetto che non è già installato. E come abbiamo discusso, l'aggiornamento apt-get aggiorna solo i pacchetti esistenti, né installa un nuovo pacchetto o rimuove uno esistente. Ecco perché mantiene questi pacchetti indietro. A volte, i pacchetti vengono anche trattenuti a causa di dipendenze danneggiate (quando il pacchetto da cui dipende non ha una versione scaricabile).

Mentre con apt-get dist-upgrade, il nuovo pacchetto dipendente verrà installato per risolvere la dipendenza.

Per concludere, se vuoi aggiornare solo i pacchetti senza installarli o rimuoverli, scegli l'aggiornamento apt-get. D'altra parte, se vuoi aggiornare, indipendentemente dal fatto che sia installato un nuovo pacchetto o che il pacchetto esistente venga rimosso per soddisfare le dipendenze, scegli apt-get dist-upgrade.