Evidenziazione della sintassi di Vim

Vim Syntax Highlighting

Vim è un editor di testo per creare o modificare qualsiasi testo, script o file di configurazione ed è la versione avanzata dell'editor vi. Questo editor è installato di default nella maggior parte dei sistemi operativi Linux. Molte nuove funzionalità sono state aggiunte nell'editor vim che non sono disponibili nel vecchio editor vi. Una delle funzioni utili di vim è l'evidenziazione della sintassi. La leggibilità di qualsiasi codice sorgente o file di configurazione può essere aumentata utilizzando un fronte e un colore diversi per le diverse parti del file. Questa attività può essere eseguita utilizzando la funzionalità di evidenziazione della sintassi di vim. Questa funzione può essere abilitata o disabilitata temporaneamente e permanentemente. In questo tutorial viene mostrato come abilitare o disabilitare questa funzione e lavorarci nell'editor vim su Ubuntu.

Prima di iniziare questo tutorial, controlla che l'editor vim sia installato o meno nel sistema. Per impostazione predefinita, l'editor vi è installato in Ubuntu. Esegui il seguente comando per installare l'editor vim.



$sudo apt-get install sono venuto



Eseguire il comando seguente per verificare la versione dell'editor vim installato.



$sono venuto-versione

Crea o apri qualsiasi file di script nell'editor vim per controllare l'aspetto corrente del contenuto del file prima di abilitare l'evidenziazione della sintassi. Qui, un file bash chiamato login.sh con il seguente contenuto viene utilizzato.

login.sh



!/sono/bash

buttato fuori 'Digita il tuo nome utente'
leggerenome utente
buttato fuori 'Digita la tua password'
leggereparola d'ordine

Se [[ ( $nomeutente=='amministratore' && $password=='segreto' ) ]];poi
buttato fuori 'Utente autorizzato'
altro
buttato fuori 'Utente non autorizzato'
essere

Esegui il seguente comando per aprire il file nell'editor vim.

$sono venutologin.sh

Abilita o disabilita l'evidenziazione della sintassi

L'evidenziazione della sintassi è attiva per impostazione predefinita per l'editor vim. Il contenuto di login.sh verrà visualizzato con il seguente formato quando l'evidenziazione della sintassi è attiva. Dopo l'apertura login.sh file nell'editor vim, premere ESC chiave e tipo ':sintassi attiva' per abilitare l'evidenziazione della sintassi. Il file avrà l'aspetto dell'immagine seguente se l'evidenziazione della sintassi è attiva.

premere ESC chiave e tipo, sintassi disattivata per disabilitare l'evidenziazione della sintassi.

Abilita o disabilita l'evidenziazione della sintassi in modo permanente

Devi creare o modificare .vimrc file e aggiungi il testo del comando per abilitare l'evidenziazione della sintassi in modo permanente nell'editor vim. Esegui il seguente comando per aprire .vimrc file utilizzando l'editor vim.

$sudo sono venuto~/.vimrc

Aggiungi il testo, sintassi attiva ovunque nel file per abilitare l'evidenziazione della sintassi in modo permanente per l'editor vim. Salva e chiudi il file digitando ': X' .

Per disabilitare la funzione, basta riaprire . vimrc file, cambia il testo sintassi attiva a sintassi disattivata e salvare il file.

Cambia combinazione di colori

Esistono diversi file vim di combinazione di colori dopo l'installazione del pacchetto vim. Questi file di combinazioni di colori si trovano nella posizione, /usr/share/vim/vim*/colors/. Eseguire il comando seguente per visualizzare l'elenco dei file di combinazioni di colori vim.

$ls -l /usr/Condividere/sono venuto/sono venuto* /colori/

Il seguente output mostra che il pacchetto vim installato contiene 18 combinazioni di colori che possono essere applicate nell'editor vim. L'uso di alcune combinazioni di colori è mostrato nella parte successiva di questo tutorial.

Supponiamo che l'utente voglia cambiare lo schema dei colori per un file html denominato ciao.html con il codice.

ciao.html

< html >
< testa >
< titolo >Accoglienza</ titolo >
</ testa >
< corpo >
< P >Ciao a tutti, benvenuti nel nostro sito</ P >
</ corpo >
</ html >

Eseguire il comando seguente per aprire il file html dall'editor.

$ vim ciao.html

premere ESC e digita :colorscheme mattina per cambiare lo schema di colori corrente del file.

L'aspetto dell'editor verrà modificato come nell'immagine seguente dopo aver applicato la nuova combinazione di colori. Ma questa modifica è temporanea e l'effetto del colore verrà rimosso dopo aver chiuso l'editor.

Se vuoi impostare uno schema di colori e uno sfondo particolari per l'editor in modo permanente, apri .vimrc file di nuovo e aggiungere il seguente testo di comando. Qui, sera la combinazione di colori verrà impostata per l'evidenziazione della sintassi e il colore di sfondo sarà impostato su buio . Salva e chiudi il file premendo, per applicare l'effetto colore nell'editor.

serata a colori
set sfondo= scuro

Ora, riapri il file html nell'editor per controllare la combinazione di colori e l'effetto del colore di sfondo. L'editor sarà simile all'immagine seguente.

Imposta le lingue della sintassi

È possibile selezionare la lingua della sintassi dopo aver aperto un file nell'editor vim. Esistono molti linguaggi di sintassi per l'editor vim, come php, perl, python, awk ecc. Apri un file Python chiamato media.py nell'editor vim. Il contenuto del file è simile all'immagine seguente per la sintassi predefinita dell'editor vim.

Tipo :syntax=perl dopo aver aperto il file e premere accedere . Il colore del testo di alcune parti del file verrà modificato dalla sintassi del linguaggio perl come nell'immagine seguente. Qui vengono modificati i colori di input, int, print e round text.

:setsintassi=perla

Imposta valore-chiave di evidenziazione

Ci sono nove gruppi di evidenziazione della sintassi per l'editor vim. Questi sono menzionati di seguito.

Nome del gruppo Descrizione
Identificare Appartiene ai nomi delle variabili del codice sorgente
Dichiarazione Appartiene a qualsiasi istruzione di linguaggio di programmazione, come se, altrimenti, fai, mentre eccetera.
Commento Appartiene al Commenti parte del programma
Tipo Il tipo di dati delle variabili è definito da questo gruppo, come int, double, string eccetera.
PreProc Appartiene a qualsiasi istruzione del preprocessore, come ad esempio #includere.
Costante Appartiene a qualsiasi valore costante, come numeri, stringhe tra virgolette, vero/falso eccetera.
Speciale Appartiene a qualsiasi simbolo speciale, come ' , ' ' eccetera.
Sottolineato Appartiene a qualsiasi testo sottolineato .
Errore Appartiene a qualsiasi codice sorgente errore

Esistono alcune coppie chiave-valore di evidenziazione che possono essere utilizzate con qualsiasi gruppo di evidenziazione per modificare il colore specifico del codice sorgente nell'editor vim. L'impiego di Dichiarazione Il gruppo nell'editor vim è mostrato nella parte successiva di questo tutorial. Apri un file di script Python denominato anno bisestile.py nell'editor vim. Questo file ha l'aspetto dell'immagine seguente per l'evidenziazione della sintassi predefinita.

Tipo :Hi Statement ctermfg=red per cambiare il colore delle istruzioni di programmazione dello script in colore rosso. Ecco, il colore di Se e altro è cambiato in rosso.

:ciao Statementctermfg=netto

Conclusione

Diverse opzioni di evidenziazione della sintassi dell'editor vim sono spiegate in questo tutorial usando vari esempi. Spero che il tutorial aiuterà i nuovi utenti di vim ad applicare correttamente l'evidenziazione della sintassi per rendere più leggibile il codice sorgente.