Requisiti di alimentazione del Raspberry Pi 3

Raspberry Pi 3 Power Requirements

Raspberry Pi 3 è un computer a scheda singola economico (SBC) o semplicemente un microcomputer. Può essere usato per insegnare la programmazione ai bambini, fare progetti di elettronica, eseguire un piccolo server domestico e molti altri. Le possibilità sono illimitate.

Anche Raspberry Pi 3 consuma una potenza molto bassa. Puoi anche mantenere un Raspberry Pi 3 in funzione per lungo tempo con un normale Mobile Power Bank che usi ogni giorno per caricare il tuo telefono Android. Non è fantastico? Puoi dire addio al tuo costoso UPS e mantenere il tuo microcomputer Raspberry Pi in funzione per tutto il tempo che desideri in caso di interruzione di corrente con un costo molto basso nella tua casa.



Raspberry Pi 3 Modello B e Raspberry Pi 3 Modello B+ sono le ultime due revisioni del computer a scheda singola Raspberry Pi 3.



Figura: Raspberry Pi 3 Modello B (immagine da https://www.raspberrypi.org/products/raspberry-pi-3-model-b/)



In questo articolo parlerò di Raspberry Pi 3 Model B e Raspberry Pi 3 Model B+ e dei suoi requisiti di alimentazione. Quindi iniziamo.

Raspberry Pi 3 Model B è stato rilasciato a febbraio 2016. Ha

  • CPU Broadcom BCM2837 Quad Core a 64 bit da 1,2 GHz. L'architettura della CPU è ARMv8.
  • 1 GB di RAM saldata a bordo.
  • LAN wireless a bordo.
  • Bluetooth Low Energy 4.1 integrato (o BLE 4.1).
  • Porta Ethernet 10/100-Base-T (RJ-45).
  • 4 porte USB 2.0.
  • 40 pin GPIO per il collegamento e il controllo di altri dispositivi elettronici e diversi moduli Raspberry Pi, come il modulo fotocamera Raspberry Pi.
  • Uscita audio e video stereo a 4 poli tramite connettore da 3,5 mm.
  • Porta HDMI per uscita audio e video.
  • porta micro USB come alimentatore.
  • Uno slot per schede micro SD integrato.

Differenza tra Raspberry Pi 3 Modello B e Raspberry Pi 3 Modello B+:

Il 14 marzo 2018, il Pi Day 2018, Raspberry Pi 3 Model B+ è stato rilasciato con lievi miglioramenti hardware.



Raspberry Pi 3 Model B+ ha una CPU Quad Core Cortex-A53 (architettura ARMv8) da 1,4 GHz, leggermente più veloce della CPU del Raspberry Pi 3 Model B.

Raspberry Pi 3 Modello B+ ha Bluetooth Low Energy 4.2. Raspberry Pi 3 Modello B dispone di Bluetooth Low Energy 4.1.

Raspberry Pi 3 Modello B+ può essere avviato dai dispositivi di archiviazione USB 2.0 come le chiavette USB collegate alle porte USB 2.0 per impostazione predefinita. L'avvio da dispositivi USB 2.0 collegati alle porte USB 2.0 di Raspberry Pi 3 Model B è disabilitato per impostazione predefinita. Dovrai abilitarlo manualmente. Ma sia Raspberry Pi 3 Model B che Raspberry Pi 3 Model B+ possono essere avviati da una scheda micro SD collegata allo slot della scheda micro SD.

Raspberry Pi 3 Model B+ supporta i canali WiFi a 2,4 GHz e 5 GHz, ma Raspberry Pi 3 Model B no.

Raspberry Pi 3 Model B+ supporta PoE tramite la porta Ethernet (RJ-45), cosa che Raspberry Pi 3 Model B non ha.

Raspberry Pi 3 Model B e Raspberry Pi 3 Model B+ hanno a bordo una porta Ethernet da 10/100 Mbps (RJ-45). Ma se vuoi connettere una Gigabit Ethernet al tuo Raspberry Pi, puoi farlo su Raspberry Pi 3 Modello B+ utilizzando una scheda LAN Ethernet USB 2.0. Ma la velocità sarà limitata a 300Mbps. Su Raspberry Pi 3 Modello B, non puoi fare una cosa del genere.

Questa è fondamentalmente la differenza principale tra Raspberry Pi 3 Model B e Raspberry Pi 3 Model B+. Ho Raspberry Pi 3 Modello B, quindi è quello che userò nei prossimi articoli. Ma dovrebbe essere applicabile anche a Raspberry Pi 3 Model B+ senza alcuna modifica.

Requisiti di alimentazione di Raspberry Pi 3 Modello B e Raspberry Pi 3 Modello B+:

È necessario un adattatore di alimentazione micro USB da 5 V, 2,5 A per alimentare il tuo Raspberry Pi 3 Modello B e Raspberry Pi 3 Modello B+. Puoi utilizzare molti dei buoni caricabatterie per telefoni Android per alimentare il tuo dispositivo Raspberry Pi 3 Model B e Raspberry Pi 3 Model B+. Puoi anche utilizzare un normale power bank che usi sul telefono per accendere il tuo Raspberry Pi 3 Model B e Raspberry Pi 3 Model B+.

Qualsiasi caricatore per telefono Android e power bank dovrebbe funzionare. Ma ti consiglio di non usare caricabatterie scadenti o economici. I cavi in ​​quei caricabatterie non sono buoni. Quindi, la tensione diminuisce nel cavo, lasciando meno di 5,0 V per il tuo microcomputer Raspberry Pi 3 Modello B e Raspberry Pi 3 Modello B+. In tal caso, quando accendi il tuo Raspberry Pi 3 Model B e Raspberry Pi 3 Model B+, dovrebbe avviarsi, ma vedrai un piccolo simbolo di illuminazione sullo schermo. Il simbolo dell'illuminazione indica che il tuo Raspberry Pi 3 Modello B e Raspberry Pi 3 Modello B+ è in esecuzione in modalità a basso consumo. Se colleghi dispositivi USB affamati di energia al tuo Raspberry Pi, potrebbe ripristinarsi da solo poiché non ha abbastanza energia per funzionare correttamente.

Consumo energetico di Raspberry Pi 3 modello B e Raspberry Pi 3 modello B+:

Raspberry Pi 3 Model B consuma meno energia rispetto a Raspberry Pi 3 Model B+.

Raspberry Pi 3 Modello B consuma circa 260 mA di corrente a 5,0 V (che è circa 1,3-1,4 Watt) quando nessun dispositivo USB è collegato ad esso ed è inattivo.

Raspberry Pi 3 Modello B+ consuma circa 400 mA di corrente a 5,0 V (che è circa 1,9-2,1 Watt) quando nessun dispositivo USB è collegato ad esso ed è inattivo.

Se aggiungi più accessori al tuo Raspberry Pi 3 Model B e Raspberry Pi 3 B+ o se non è inattivo (funzionante), il consumo energetico aumenterà.

Risparmio energetico su Raspberry Pi:

Se vuoi risparmiare energia, dovresti ovviamente collegare meno accessori al tuo Raspberry Pi e disabilitare le funzionalità che non ti servono.

Quindi, è tutto. Grazie per aver letto questo articolo.