MySQL Aggiungi una colonna alla tabella esistente

Mysql Add Column Existing Table

MySQL Database System è un servizio di database altamente scalabile per la creazione di applicazioni cloud-native. Pertanto dobbiamo eseguire diverse operazioni mentre ci lavoriamo. La dichiarazione ALTER TABLE viene annullata per aggiungere, rimuovere o modificare colonne mentre si lavora su una tabella già esistente in qualsiasi schema di MySQL. Ti insegneremo esattamente come dichiarare una colonna in una tabella esistente utilizzando l'espressione MySQL ADD COLUMN in questa guida.

Sintassi:

>> ETÀ TAVOLO nome_tabella INSERISCI new_column_name definizione_colonna[ PRIMO | DOPO nome_colonna];

Ecco il dettaglio di questa query:



  • Nome_tabella : è la tabella esistente che desideri modificare o aggiungere una nuova colonna.
  • Nuovo_nome_colonna : è il titolo per una nuova colonna da aggiungere.
  • Colonna_definizione : è il tipo di dati di una nuova colonna e la sua definizione, ad esempio, Null, Not Null.
  • PRIMO | DOPO nome_colonna : questa clausola specifica la posizione di una nuova colonna nella tabella. È facoltativo; per questo se non utilizzata la colonna verrà impiantata all'ultimo di una tabella.

Aggiungi colonna tramite MySQL Workbench

Apri il tuo workbench MySQL appena installato dal pulsante di avvio del desktop. Assicurati di connettere il tuo banco di lavoro con il database.





Nella barra di navigazione del workbench sotto lo schema, puoi trovare i database già creati. Abbiamo creato un database 'dati' e abbiamo aggiunto una tabella 'studente' al suo interno. La tabella 'studente' contiene le seguenti colonne e record.

Per aggiungere una nuova colonna nella tabella 'studente' esistente, devi navigare verso gli Schemi sotto il Navigatore. All'interno dei 'dati' del database, abbiamo un elenco di tabelle, ad esempio, studente e insegnante. Devi espandere la tabella, studente. Passandoci sopra con il mouse, troverai un'icona dell'impostazione, come evidenziato di seguito. Fare clic su di esso per continuare.



La finestra sottostante verrà aperta in MySQL workbench. È possibile visualizzare un elenco di colonne e le relative definizioni. Puoi aggiungere una nuova colonna all'ultima di tutte le colonne toccando due volte l'ultimo spazio e, successivamente, scrivendo un nome di colonna su di essa.


È chiaro dall'immagine sottostante che abbiamo aggiunto la nuova colonna 'età' all'ultima di tutte le colonne, con la sua definizione definita.

Troverai una nuova finestra con una query elencata per aggiungere una nuova colonna come di seguito. Fare clic sul pulsante Applica per procedere.

La finestra verrà aperta. Premi su Fine per vedere le modifiche.

Ora, la tabella ristrutturata è allegata di seguito.

Dopo aver aggiunto i valori, apparirà come sotto. Puoi anche aggiungere la query Alter nello spazio sopra questa tabella e sotto la barra di navigazione per aggiungere una colonna in una tabella.

Aggiungi colonna tramite la shell della riga di comando

Per aggiungere una nuova colonna in una tabella esistente mentre si utilizza la riga di comando, è necessario aprire il client della riga di comando MySQL dalla barra delle applicazioni. Inserisci la tua password MySQL quando richiesto e premi Invio.

Dopo aver verificato, abbiamo trovato il record indicato di seguito nella tabella 'studente'. Aggiungiamo una nuova colonna, 'età', alla fine della tabella.

>> SELEZIONARE * A PARTIRE DAL dati .alunno ORDINATO DA ID;

Esempio 01: Aggiungi colonna singola

Se vuoi aggiungere una singola colonna a una tabella esistente, questo esempio è pensato per te. Ora aggiungeremo una nuova colonna denominata 'età' all'ultimo posto della tabella, 'studente'. Per aggiungere una nuova colonna 'età' dopo la colonna 'classe', prova la seguente query nella shell della riga di comando di MySQL.

>> ETÀ TAVOLO dati .alunno INSERISCI età VARCHAR (venti) NON NULLO DOPO classe;

Controllando la tabella, vedrai che la tabella ha creato una nuova colonna vuota 'età' all'ultimo posto, come mostrato nell'immagine.

>> SELEZIONARE * A PARTIRE DAL dati .alunno ORDINATO DA ID;

Aggiorneremo una tabella aggiungendo valori a una colonna 'età' appena creata. Abbiamo provato le seguenti tre query UPDATE per aggiungere valori in una colonna 'età'.

>> AGGIORNARE dati .alunno SET età='25' DOVE ID> 0 e ID< 3;

>> AGGIORNARE dati .alunno SET età='17' DOVE ID> 3;

>> AGGIORNARE dati .alunno SET età='18' DOVE ID= 3;

Controlliamo la tabella aggiornata 'studente' utilizzando la seguente query SELECT nella shell come:

>> SELEZIONARE * A PARTIRE DAL dati .alunno ORDINATO DA ID;

Ora abbiamo una tabella appena aggiornata a tutti gli effetti come indicato di seguito.

Esempio 02: aggiungere più di una colonna

Puoi anche aggiungere più di una colonna in punti diversi di una tabella esistente utilizzando la query ALTER. Proviamo la query seguente per aggiungere due nuove colonne, ad esempio sesso e città, all'ultima di tutte le colonne 'studente' della tabella. Abbiamo usato due clausole ADD in questa query per aggiungere due colonne.

>> ETÀ TAVOLO dati .alunno INSERISCI COLONNA Genere VARCHAR (venti) NON NULLO DOPO età, INSERISCI COLONNA città VARCHAR (venti) NON NULLO DOPO Genere;

Troverai la tabella aggiornata di seguito dopo averla controllata con la query SELECT nella shell. Scoprirai che la tabella ha creato due nuove colonne senza alcun valore.

>> SELEZIONARE * A PARTIRE DAL dati .alunno ORDINATO DA ID;

Per evitare il vuoto delle colonne appena create, aggiungeremo valori alle nuove colonne, ad esempio sesso e città. Abbiamo provato le seguenti tre query UPDATE per aggiungere valori nelle colonne 'genere' e 'città'. Prima di tutto, abbiamo aggiornato la colonna 'genere' utilizzando la query seguente come:

>> AGGIORNARE dati .alunno SET Genere='Femmina' DOVE ID< 6;

Successivamente, abbiamo aggiornato la colonna 'città' utilizzando i due comandi UPDATE seguenti:

>> AGGIORNARE dati .alunno SET città='Islamabad' DOVE ID< 3; >> AGGIORNARE dati .alunno SET città='Rawalpindi' DOVE ID> 2;

Controlliamo la tabella aggiornata 'studente' utilizzando la query SELECT sottostante nella shell della riga di comando come:

>> SELEZIONARE * A PARTIRE DAL dati .alunno ORDINATO DA ID;

Infine, abbiamo una tabella appena ristrutturata come indicato di seguito.

Conclusione

Perfetto! Abbiamo provato in modo efficiente tutte le query per aggiungere una singola colonna o più di una colonna in una tabella esistente mentre lavoravamo in MySQL workbench e shell client della riga di comando.