Installazione di Metasploit e comandi di base

Metasploit Installation

Metasploit ha una raccolta aggiornata di exploit di vulnerabilità e consente a un utente di eseguirli automaticamente senza la necessità di conoscenze di programmazione. Viene fornito di default su Kali Linux. Con metasploit qualsiasi utente malintenzionato con conoscenze di base può compromettere qualsiasi computer o dispositivo mobile in modo relativamente semplice. Questo può essere usato per sapere come difendere un sistema Linux da attacchi di hacking.

Metasploit dipende da PostgreSQL per la connessione al database, per installarlo su sistemi basati su Debian/Ubuntu eseguire:



adattoinstallarepostgresql



Per scaricare e installare metasploit esegui:



arricciare https://raw.githubusercontent.com/rapido7/metasploit-all/maestro/config/
modelli/metasploit-framework-wrapper/msfupdate.erb>msfinstall&&

chmod 755msfinstall&&

./msfinstall

Al termine dell'installazione per creare il database, eseguire:

msfdb init



Durante il processo ti verrà chiesto un nome utente o una password, puoi ignorare la password, alla fine vedrai il nome utente che hai assegnato al database, la password e il token e sotto un URL https://localhost:5443/api/v1/auth/account , accedi e accedi utilizzando il nome utente e la password.

Per creare il database e quindi eseguire:

msfconsole

Dopo aver avviato il tipo di metasploit db_status per assicurarsi che la connessione funzioni correttamente come mostrato nell'immagine sopra.

Nota: Se riscontri problemi con il database, prova i seguenti comandi:

riavvio del servizio postgresql
stato del servizio postgresql
msfdb reinit
msfconsole

Assicurati che postgresql sia in esecuzione quando ne controlli lo stato.

Iniziare con metasploit, comandi di base:

aiuto
ricerca
utilizzo
Indietro
ospite
Informazioni
mostra opzioni
set
Uscita

Il comando aiuto stamperà la pagina man per metasploit, questo comando non ha bisogno di descrizione.

Il comando ricerca è utile per trovare exploit, cerchiamo exploit contro Microsoft, digita cerca ms

Mostrerà un elenco di moduli ausiliari ed exploit utili contro i dispositivi Microsoft in esecuzione.

Un modulo ausiliario in Metasploit è uno strumento di aiuto, aggiunge funzionalità a metasploit come la forza bruta, la scansione di vulnerabilità specifiche, la localizzazione del target all'interno di una rete, ecc.

Per questo tutorial non abbiamo un vero obiettivo per i test, ma utilizzeremo un modulo ausiliario per rilevare i dispositivi della fotocamera e scattare istantanee. Tipo:

usa il post/finestre/maneggio/webcam

Come vedi è stato scelto il modulo, ora torniamo indietro digitando Indietro e digita padroni di casa per vedere l'elenco dei target disponibili.

L'elenco degli host è vuoto, puoi aggiungerne uno digitando:

host -a linuxhint.com

Sostituisci linuxhint.com per l'host che desideri scegliere come target.

Tipo padroni di casa di nuovo e vedrai un nuovo obiettivo aggiunto.

Per ottenere informazioni su un exploit o un modulo, selezionalo e digita info, esegui i seguenti comandi:

usa exploit/finestre/ssh/putty_msg_debug
Informazioni

Le informazioni sul comando forniranno informazioni sull'exploit e su come usarlo, inoltre puoi eseguire il comando mostra opzioni , che mostrerà solo le istruzioni per l'uso, esegui:

mostra opzioni

Tipo Indietro e seleziona un exploit remoto, esegui:

usa exploit/finestre/smtp/njstar_smtp_bof
mostra opzioni
setRHOSTS linuxhint.com
setobbiettivo0
sfruttare

Usa il comando set come nell'immagine per definire host remoti (RHOSTS), host locali (LOCALHOSTS) e target, ogni exploit e modulo ha requisiti di informazioni diversi.

Tipo Uscita per abbandonare il programma e riavere il terminale.

Ovviamente l'exploit non funzionerà perché non stiamo prendendo di mira un server vulnerabile, ma questo è il modo in cui funziona il metasploit per effettuare un attacco. Seguendo i passaggi precedenti puoi capire come vengono utilizzati i comandi di base.

Puoi anche unire Metasploit con scanner di vulnerabilità come OpenVas, Nessus, Nexpose e Nmap. Basta esportare i risultati di questi scanner come XML e su tipo Metasploit

db_import reporttoimport.XML

Tipo padroni di casa e vedrai gli host del rapporto caricati in metasploit.

Questo tutorial è stata una prima introduzione all'uso della console Metasploit e ai suoi comandi di base. Spero che tu abbia trovato utile iniziare con questo potente software.

Continua a seguire LinuxHint per ulteriori suggerimenti e aggiornamenti su Linux.