Installa Linux in Android senza root

Install Linux Android Without Root

L'utilizzo di Linux su un telefono Android può essere utile quando è necessario utilizzare strumenti da riga di comando. È anche utile per eseguire interi desktop sul telefono. Un problema comune è che devi eseguire il root del tuo telefono per ottenere un sistema in esecuzione, ma ora ci sono molti sistemi disponibili per eseguire la tua distribuzione e desktop preferiti sul tuo dispositivo mobile. Alcuni di questi sistemi sono disponibili gratuitamente ed esistono anche versioni open source.

Prima di scegliere come iniziare, considera a cosa stai mirando. Stai cercando alcune applicazioni specifiche, una riga di comando o un desktop completo? La tua scelta è importante poiché puoi utilizzare il telefono per molte cose diverse. Questo articolo mostra come installare intere distribuzioni, oltre a un CLI-Launcher, sul tuo dispositivo mobile.



Panoramica

Per installare Linux su Android senza rovinare il tuo telefono standard eseguendo il rooting, avrai bisogno del programma Proot. Questo programma consente di eseguire le applicazioni come se si trovassero in un diverso file system root. I lanciatori e le applicazioni di installazione per Android utilizzano Proot per installare una distribuzione o un'applicazione sul telefono. Quando si desidera eseguire solo una o due applicazioni specifiche su Linux, è possibile utilizzare il programma di installazione per un'applicazione alla volta. Puoi anche scegliere di installare un'intera distribuzione. Puoi decidere cosa si adatta meglio alle tue esigenze e scegliere il tuo strumento da lì. Ricorda che stai simulando un file system qui, quindi da un punto di vista della sicurezza, sei da solo.



Il processo è semplice grazie alle applicazioni che gli sviluppatori hanno realizzato per noi. Puoi installare l'helper o l'app di installazione da F-Droid o il Play Store e scegli quanto in profondità vuoi andare nella tana del coniglio. La maggior parte di queste applicazioni è disponibile in entrambi i negozi. Anche trovare l'applicazione su APK puro o simile è un'opzione.



Come usare

Il processo di installazione di una distribuzione è simile alle diverse opzioni che hai, ma in linea di principio, tutto ciò che devi fare è scegliere le opzioni disponibili all'interno dell'applicazione stessa. La maggior parte delle opzioni include l'impostazione di un processo VNC o SSH in modo da poterlo raggiungere da altri computer.

Avvio della CLI di Linux

Se sei un fan della riga di comando, questo è per te! Il CLI Launcher si presenta come un'applicazione, che puoi scaricare dal Google Play Store o da molti dei siti di download di APK. Il launcher ti offre la maggior parte dei comandi Linux, oltre a un modo per avviare le tue applicazioni. È possibile digitare il nome dell'applicazione e toccare l'elenco sottostante per avviare l'applicazione.

Questa applicazione non è solo per rimanere fedele alla tua visione dell'informatica centrata sulla tastiera. Potresti avere alcuni lavori che richiedono processi che consumano energia che vuoi scaricare dal tuo sistema principale. O, viceversa, un po' di bassa potenza che vuoi avere in esecuzione nel tuo sistema principale.



GNURoot

GNURoot è una soluzione per eseguire Proot e la configurazione per l'installazione di applicazioni e distribuzioni Linux. Usando questo, puoi installare molte distribuzioni e applicazioni contemporaneamente. Questa applicazione è uno strumento che può essere utilizzato per installare qualsiasi file system root sul tuo dispositivo mobile.


In pratica, scaricherai prima GNURoot e poi la tua distribuzione separatamente. Con GNURoot, avrai molte distribuzioni tra cui scegliere, incluse Debian, Gentoo e aborigena. Hai anche GNU Octave disponibile. Tutte queste distribuzioni iniziano nel terminale come standard. Per iniziare a utilizzare l'interfaccia utente grafica, trova l'applicazione Xserver XSDL e installala. Al termine di questo passaggio, puoi installare tutti i componenti X nella tua falsa installazione di root. Dopo aver eseguito il server X sulla macchina locale, avrai il desktop sul tuo cellulare. Puoi anche eseguire il desktop X sul tuo laptop; in questo modo, hai alcune applicazioni separate dal tuo normale sistema. Questo può essere utile se hai altri lavori impegnativi nel tuo sistema principale.

WheezyX

WheezyX è un sistema rootfs che puoi installare usando l'applicazione GNURoot. Tuttavia, per effettuare questo aggiornamento, dovrai passare a una distribuzione più recente. Puoi farlo modificando il file nel file /etc/apt/sources.list. Ciò comporta l'aggiornamento dell'intera immagine al buster, che può causare problemi.

deb http://ftp.debian.org/debian/buster main contrib non-free deb-src http://ftp.debian.org/debian/buster main contributo non gratuito

UtenteLand

Con UserLand, ottieni funzioni simili, ma sono elencate ordinatamente nella schermata iniziale. Non hai molte opzioni, anche se sono tutte disponibili proprio lì nell'applicazione. Le opzioni che hai sono diverse distribuzioni e alcune applicazioni. Questa applicazione è estremamente semplice da usare e recupera tutti i file, li decomprime e chiama il server X, il server Vnc o il server Xsdl. Quando scegli un'opzione e ne consenti l'installazione, dovrai scegliere come visualizzare l'ambiente in esecuzione. A seconda di ciò che scegli, UserLand ti indirizzerà al Play Store per scaricare lo strumento per questo scopo. Una volta scaricato lo strumento appropriato, l'applicazione avvierà questo strumento ogni volta che avvii la sessione.


Un avvertimento importante qui è che il tuo nuovo file system root verrà aggiornato in questo processo. Assicurati di avere lo spazio su disco per ospitare ciò che stai installando. La quantità di spazio di archiviazione necessaria dipenderà dalla scelta dell'applicazione, ma un buon 10 GB è un buon inizio. Se sei basso, potresti finire con un'installazione lunga e poi tutto si blocca comunque a causa della mancanza di spazio.

https://github.com/CypherpunkArmory/UserLAnd

Conclusione

L'avvio di questo processo richiede molto più di una singola applicazione. Saranno necessarie alcune abilità con la riga di comando e spazio su disco sufficiente per gestirlo. Anche la tua pazienza potrebbe richiedere un pedaggio, poiché la prima volta che lo esegui, dovrai attendere il download iniziale e, successivamente, gli aggiornamenti aggiuntivi.

Circa l'autore

Tappetini Tage Axelsson

Sono uno scrittore freelance per riviste Linux. Mi piace scoprire cosa è possibile sotto Linux e come possiamo tutti contribuire a migliorarlo. Mi occupo anche delle energie rinnovabili e del nuovo modo di operare della rete. Puoi trovare altri miei scritti su my Blog .

Visualizza tutti i post

POST SUGGERIMENTI LINUX CORRELATI