Come aggiornare tutti i pacchetti su Ubuntu

How Update All Packages Ubuntu

Se non conosci Ubuntu, potresti avere difficoltà ad adattarti all'ambiente Gnome. Se sei confuso su cosa sia un pacchetto, confrontalo con un esempio di vita reale. Nella vita reale, un pacco può essere una scatola contenente diversi oggetti. È possibile accedere agli articoli nella scatola disimballando il suddetto pacchetto. Allo stesso modo, un pacchetto in Ubuntu è un archivio di file compressi contenente un elenco di file e script necessari per eseguire una particolare applicazione. Affinché Ubuntu possa accedere a quei file, è necessario decomprimere o, nella terminologia del computer, installare/aggiornare il suddetto pacchetto.

L'aggiornamento dei pacchetti in Ubuntu è, ad essere onesti, un'attività abbastanza semplice che può essere eseguita con solo due clic del mouse o digitando due comandi se si esegue l'aggiornamento tramite terminale. Ci sono due modi principali per completare questa attività. Puoi aggiornare i tuoi pacchetti tramite la riga di comando o, se ti piace eseguire attività utilizzando la GUI, puoi aggiornare i tuoi pacchetti graficamente utilizzando Package Updater. La scelta è tua.



Metodo 1: tramite terminale

Sul desktop Ubuntu, vai al terminale facendo clic sull'icona del terminale nella shell o premi semplicemente Ctrl+Alt+T.





Nel tipo di terminale, il seguente comando

$sudoaggiornamento appropriato

Dopo aver digitato il comando sopra, ti verrà chiesta la password. Digita la password nel terminale. Nessun carattere verrà mostrato sul terminale durante la scrittura della password. Dopo aver digitato la password, premi invio.

Ora contrariamente alla credenza popolare, questo comando non aggiorna il tuo sistema. Invece, aggiorna i tuoi repository Ubuntu. Quindi il tuo sistema controlla i repository. Controlla se sono disponibili versioni più recenti del programma installato. Non aggiornerà immediatamente i tuoi pacchetti esistenti; invece, aggiornerà le informazioni sui pacchetti esistenti e le loro versioni disponibili. Questo è il motivo per cui quando questo comando termina l'esecuzione, Ubuntu ti mostra il numero di pacchetti che possono essere aggiornati.



Nell'immagine sopra, puoi vedere che quando questo comando termina l'esecuzione, Ubuntu ti mostra l'elenco dei pacchetti che possono essere aggiornati. Per visualizzare questi pacchetti digita il seguente comando

$lista adatta--aggiornabile

Puoi aggiornare un particolare pacchetto oppure puoi aggiornare tutti i pacchetti aggiornabili sul tuo Ubuntu. Per aggiornare tutti i tuoi pacchetti, digita il seguente comando nel terminale.

$sudoaggiornamento adatto

Dopo aver digitato nuovamente il comando sopra, Ubuntu ti chiederà la password. Come prima, digita la password e premi invio.

Dopo 2 o 3 secondi Ubuntu ti mostrerà l'importo necessario per aggiornare questi pacchetti e ti chiederà ulteriormente la conferma. Per continuare, digita y nel terminale e premi invio. Una volta fatto ciò, Ubuntu inizierà a scaricare e aggiornare i tuoi pacchetti.

Questo comando scaricherà e aggiornerà tutti i pacchetti che devono essere aggiornati. Un piccolo suggerimento per professionisti qui per rendere facile questo compito di aggiornamento. Puoi anche digitare il seguente comando invece di digitare questi due comandi.

$sudoaggiornamento appropriato&& sudoaggiornamento adatto-e

Poiché i due comandi richiedono di essere eseguiti in successione, possiamo combinarli in un unico comando. Il && tra i due comandi li combina. Quindi ora il primo comando prima del && segno corre. Quando il primo comando ha completato l'esecuzione, il resto del comando dopo il && viene eseguito. Il -e alla fine ti salverà una sequenza di tasti in cui Ubuntu ti chiede se vuoi installare gli aggiornamenti o meno. Dovresti eseguire questo comando di tanto in tanto per mantenere aggiornato il tuo sistema.

Metodo 2: aggiornamento utilizzando Package Updater:

Vai al menu e nella barra di ricerca digita Software Updater.. Ora eseguilo.

Controllerà se ci sono pacchetti sul tuo sistema che possono essere aggiornati.

Se ci sono tali pacchetti, ti darà la possibilità di installare gli aggiornamenti

Fare clic su Installa ora. Ti chiederà la password. Digita la tua password e premi Autentica.

Dopo l'autenticazione, Ubuntu inizierà a scaricare e installare gli aggiornamenti.

In alcuni casi, potrebbe esserti chiesto di riavviare il sistema dopo gli aggiornamenti. In questo modo i pacchetti installati e aggiornati possono avere pieno effetto e funzionare correttamente.

Nella maggior parte dei casi, dopo l'aggiornamento, ci sono alcuni pacchetti che non sono più utili per l'utente. Puoi eliminarli, il che libererà spazio sul tuo sistema e manterrà il tuo sistema pulito e ordinato, il che è sempre una buona cosa. Per farlo digita il seguente comando nel terminale

$sudoapt autoremove

Questo tutorial è valido per tutte le versioni di Ubuntu e altre distribuzioni Linux basate su Ubuntu come Linux Lite, Linux Mint, ecc.

Conclusione:

Spero che questo tutorial ti sia utile. Una delle tante cose che senti su Ubuntu è che è molto più sicuro di Windows. La prova può essere vista durante l'aggiornamento. Ogni volta che apporti modifiche al sistema, Ubuntu ti chiede la password per l'autenticazione. L'aggiornamento dei pacchetti in Ubuntu è abbastanza semplice. Tieni presente che questo tutorial è per l'aggiornamento dei pacchetti in Ubuntu. Non aggiorna la tua versione di Ubuntu. Nota inoltre che questo tutorial, incluso il metodo della riga di comando, è valido per tutte le versioni di Ubuntu e altre distribuzioni Linux basate su Ubuntu come Linux Lite, Linux Mint, ecc.