Come installare Virtual Box su Ubuntu 20.04

How Install Virtual Box Ubuntu 20


Se stai cercando un potente strumento gratuito per eseguire un sistema operativo virtuale, VirtualBox di Oracle non fa eccezione.

Oracle Virtualbox è una piattaforma gratuita, open source e multipiattaforma che ti aiuta a eseguire più sistemi operativi guest sul tuo computer contemporaneamente. La società Oracle ha sviluppato questa straordinaria funzionalità nell'anno 2007.



Può essere installato su macOS, Linux, Windows, Solaris e OpenSolaris.



Perché dovresti usare e installare Virtual Box su Ubuntu 20.04?

  1. È molto facile da installare e utilizzare sul tuo computer.
  2. Si aggiorna spesso.
  3. C'è una grande comunità che ti supporta lì.
  4. C'è una varietà di formati di immagini disco disponibili sul software che ci consente di eseguire più sistemi operativi contemporaneamente.
  5. Ci sono varie opzioni disponibili per la personalizzazione.

Questo articolo ti fornirà informazioni complete su come installare VirtualBox su Ubuntu. 20.04.



Prerequisiti :

Di seguito sono riportati i prerequisiti prima dell'installazione del software:

Prima di andare ad installare VirtualBox su Ubuntu 20.04 sul tuo sistema operativo, devi avere un account utente con privilegi sudo e una finestra di terminale.

Installazione Virtual Box dai repository Ubuntu:

Per installare la scatola virtuale dai repository Ubuntu, basta eseguire il comando indicato di seguito:



$sudoadattoinstallarevirtualbox virtualbox-ext-pack

Installazione Virtual Box da Oracle Repository:

Innanzitutto, dovresti installare l'ultima versione di Ubuntu. Molti utenti desiderano lavorare su nuove funzionalità. Sfortunatamente, i repository predefiniti non dispongono dell'ultima versione. Alcuni utenti desiderano la sicurezza e le funzionalità più recenti, ma i repository predefiniti non dispongono dell'ultima versione del software. Per questo motivo devono funzionare solo nell'ambiente di test.

Primo passo: installazione del software di supporto:

VirtualBox su Ubuntu richiedeva un pacchetto per essere eseguito sul tuo computer. Un pacchetto specifico viene utilizzato per eseguire VirtualBox su Ubuntu, noto come proprietà-software-comuni .

Immettere le seguenti parole chiave nella finestra del terminale:

$sudo apt-get installproprietà-software-comuni

Secondo passo: installazione delle chiavi GPG:

L'installazione delle chiavi GPG ti aiuta a verificare e comunicare con il repository VirtualBox.

Di seguito sono riportati i comandi che è possibile utilizzare per scaricare e installare le chiavi GPG:

$wget -Qhttp://www.virtualbox.org/Scarica/oracle_vbox_2016.asc-O-
| sudo apt-key add-

$wget -Qhttp://www.virtualbox.org/Scarica/oracle_vbox.asc-O-
| sudo apt-key add-

Terzo passaggio: aggiunta del repository VirtualBox a Ubuntu:

Inserisci i seguenti comandi per aggiungere il repository VirtualBox a Ubuntu:

$buttato fuori 'deb [arch=amd64] http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian
$(lsb_release -cs)contributo'
|sudo tee -a /eccetera/adatto/source.list.d/virtualbox.list

Quarto passo: installazione dell'ultima versione di VirtualBox:

Aggiorna l'elenco dei pacchetti utilizzando questo comando:

$sudoaggiornamento appropriato

$sudoadattoinstallarevirtualbox-6.1

Quinto passaggio: installazione del pacchetto di estensione VirtualBox:

Se desideri aumentare le funzionalità delle tue macchine virtuali, installa anche il pacchetto di estensione VirtualBox. Ti faciliterà con altri strumenti come Desktop remoto, crittografia e USB 2.0 e 3.0

Immettere il seguente comando per installare il pacchetto di estensione:

$wgethttp://download.virtualbox.org/virtualbox/6.1.12/
Oracle_VM_VirtualBox_Extension_Pack-6.1.12.vbox-extpack

Nell'ultimo, conferma l'installazione e consenti il ​​completamento del processo.

Come avviare il software sul tuo computer:

È possibile avviare il software sul computer utilizzando una ricerca di applicazioni da terminale o desktop.

Conclusione:

Ora puoi creare la tua prima macchina guest Linux o Windows seguendo la procedura sopra per installare VirtualBox su Ubuntu 20.04.