Come si scrive un esponente in C?

How Do You Write An Exponent C

Nel linguaggio C, il valore dell'esponente può essere calcolato utilizzando il NS() funzione. Questo articolo imparerà come usare il NS() funzione per eseguire l'operazione di elevazione a potenza. Impareremo anche come usare il operatore bit-shifting per eseguire l'operazione di elevazione a potenza. Cercheremo di scrivere una funzione definita dall'utente per calcolare gli esponenti. Quindi iniziamo.

Sintassi

Doppio NS ( Doppio base, Doppio esp);



Il NS() la funzione è definita in math.h file di intestazione.



argomenti

Questa funzione accetta due argomenti, base e esperienza, calcolare il valore di base elevato al potere di esp . Qui base e esp entrambi sono doppi.



Valori di ritorno

In caso di successo, il NS() la funzione restituisce il valore di base elevato al potere di esp .

Se il valore di esp è 0, il NS() la funzione restituisce 1.

Se base è negativo e esp non è integrale, il NS() la funzione restituisce NaN (Non-A-Numero).



Esempi

//Esempio1.c
#includere
#includere

intprincipale()
{

intrisultato;
risultato= (int) NS (3,5);
printf (' pow(3,5) => %d',risultato);
printf (' pow(3,-5) => %lf', NS (3, -5));
printf (' pow(-3,-5) => %lf', NS (-3, -5));
printf (' pow(3,5.1) => %lf', NS (3,5.1));
printf (' pow(-3,5.1) => %lf', NS (-3,5.1));
printf (' pow(-3,-5.1) => %lf ', NS (-3, -5.1));

Restituzione 0;
}

Nell'Esempio 1.c, abbiamo visto l'output di NS() funzione. Qui usiamo il -lm parametro della riga di comando da collegare nella libreria matematica. Dalle righe da 10 a 13, abbiamo ottenuto l'output come previsto. Per le linee 14 e 15, abbiamo -nan (Non un numero) perché il secondo argomento non è integrale.

Esponente che utilizza lo spostamento dei bit

Se vogliamo calcolare l'esponente alla potenza di 2, possiamo farlo usando il bit shifting.

Lo spostamento a sinistra di m è equivalente al primo termine e 2 alla potenza m.

n<< m = n*pow(2,m)

Lo spostamento a destra di m equivale alla divisione del primo termine e 2 alla potenza m.

n>>m = n/pow(2,m)

Funziona solo quando m è positivo.

//Esempio2.c
#includere

intprincipale()
{
printf (' 1<%d',1<<3);
printf (' 5<%d',5<<3);
printf (' -5<%d', -53 => %D', 40 >> 3);
printf('
40>>3 => %D', 40 >> 3);
printf('
-40>>3 => %d ', -40 >> 3);

restituisce 0;
}

Nell'Esempio2.c abbiamo visto come l'operatore bit shift può essere utilizzato per l'esponente alla potenza di 2. È molto utile per ridurre la complessità del codice.

Esponente che utilizza la funzione definita dall'utente

Possiamo scrivere una funzione definita dall'utente per calcolare gli esponenti. Nell'Esempio 3.c, scriveremo una funzione definita dall'utente esponente (), che accetta due argomenti basati su ed exp di tipo float ant intero.

//Esempio3.c
#includere

galleggianteesponente(galleggiantebase, int esp )
{
galleggianterisultato=1.0;
galleggianteio;
Se( esp < 0)
{
esp = -1 * esp ;
per(io=1;io<= esp ;io++)
risultato=risultato*base;

risultato= 1.0/risultato;
}
altro
{
per(io=1;io%F',esponente(3,0));
printf('
exponent(3, -5) => %F',esponente(3,-5));
printf('
exponent(-3, -5) => %F',esponente(-3,-5));

restituisce 0;
}

Esempio3.c abbiamo visto l'output della funzione definita dall'utente esponente () . Questa funzione viene eseguita quando l'esponente è intero. Per l'esponente reale, dobbiamo usare il NS() funzione.

Conclusione

In questo articolo, abbiamo visto usare il NS() funzione e Spostamento di bit operatore come l'esponente può essere calcolato in linguaggio C. Abbiamo anche imparato a scrivere la nostra funzione per calcolare gli esponenti. Ora possiamo usare queste tecniche nel nostro programma C senza alcun dubbio.