Come posso aggiornare Ubuntu dal terminale?

How Do I Upgrade Ubuntu From Terminal

Se sei un appassionato di computer, potresti avere esperienza di lavoro con più sistemi operativi. Per un dato sistema operativo, è bene utilizzare l'ultima versione per diversi motivi. Innanzitutto, l'ultima versione include gli ultimi aggiornamenti software, che ti proteggeranno da potenziali bug. In secondo luogo, le versioni più recenti tendono ad essere più sicure delle versioni precedenti. In questo articolo, ti insegneremo come aggiornare Ubuntu dal terminale Linux. Nota che, in questo articolo, utilizziamo Ubuntu 20.04 LTS.

Innanzitutto, devi cercare il terminale Ubuntu nel menu di ricerca delle attività. Quindi, avvialo facendo clic su di esso, come evidenziato nell'immagine qui sotto:



Quando fai clic sul risultato della ricerca evidenziato, il tuo terminale Ubuntu si aprirà immediatamente, come mostrato nell'immagine seguente.



Dopo aver avviato il terminale, aggiorna il tuo sistema per correggere tutte le dipendenze e i collegamenti interrotti in modo da poter aggiornare comodamente il tuo sistema. Il sistema Ubuntu può essere aggiornato eseguendo il comando $ sudo apt-get update.



Qualsiasi operazione relativa all'aggiornamento e all'aggiornamento di un sistema operativo richiede i privilegi dell'utente root. Pertanto, è obbligatorio utilizzare la parola chiave sudo prima di questi comandi. Una volta che il tuo sistema Ubuntu ha terminato l'aggiornamento di tutti i pacchetti, il seguente output verrà visualizzato sul tuo terminale:

Dopo aver aggiornato il tuo sistema, aggiornalo eseguendo il comando $ sudo apt-get upgrade.

Quando esegui questo comando, devi confermare che vuoi prendere in considerazione questo processo inserendo Y nel tuo terminale quando richiesto, come evidenziato nell'immagine seguente.



Devi essere paziente dopo aver eseguito questo comando perché richiede molto tempo per l'esecuzione. Per noi, ci sono voluti circa 60 minuti con una connessione Internet moderata per completare l'aggiornamento. Al termine dell'aggiornamento, il sistema visualizzerà il seguente output:

Ora, per rendere il tuo sistema più efficiente, devi eseguire il seguente comando di aggiornamento nel tuo terminale: $ sudo apt-get dist-upgrade. Questo comando non solo aggiorna i pacchetti che devono essere aggiornati, ma rimuove anche quelli che non sono più richiesti dal sistema.

Poiché questo comando potrebbe tentare di rimuovere i pacchetti installati o aggiornati di recente, il tuo terminale ti chiederà di acconsentire a continuare questo processo, come discusso sopra.

Una volta che i tuoi pacchetti aggiornati sono stati gestiti, vedrai qualcosa di simile a questo messaggio sul tuo terminale Ubuntu:

Ora riavvia il sistema in modo che tutte le modifiche abbiano effetto. Per riavviare il sistema tramite il terminale, esegui il comando $ sudo reboot.

Quando il tuo sistema Ubuntu si riavvia, vedrai la schermata mostrata di seguito:

Ora ti verrà chiesto di accedere al tuo account utente, cosa che puoi fare facendo clic sull'account utente desiderato e quindi inserendo la sua password.

A questo punto sono state espletate tutte le formalità per l'aggiornamento del sistema Ubuntu tramite terminale. Tuttavia, prima di eseguire il comando release upgrade, dovresti controllare le pagine della guida per questo comando. Per accedere alle pagine di aiuto, esegui il seguente comando nel tuo terminale Ubuntu: $ sudo do-release-upgrade –help.

Questo comando ti mostrerà la sintassi del comando specificato e tutte le variazioni e i parametri con cui questo comando può essere utilizzato, come mostrato nell'immagine seguente:

Come mostrato nell'immagine sopra, il comando do-release-upgrade può essere utilizzato con il flag -d per aggiornare il sistema dalla versione di supporto all'ultima versione di sviluppo.

Nel nostro caso, poiché stavamo già utilizzando l'ultima versione di Ubuntu, ovvero Ubuntu 20.04 LTS, il sistema ci dirà tramite il terminale che non è disponibile una versione più recente, come mostrato nell'immagine seguente. Tuttavia, se stai utilizzando una versione precedente di Ubuntu, l'esecuzione di questo comando aggiornerà il tuo sistema operativo all'ultima versione disponibile.

Una volta eseguito correttamente questo comando, puoi verificare che il tuo sistema Ubuntu sia stato aggiornato eseguendo il comando $ lsb_release –a.

L'esecuzione di questo comando ti mostrerà la versione del tuo sistema Ubuntu sul terminale. Se è Ubuntu 20.04, che è attualmente la versione più recente, il tuo sistema Ubuntu è stato aggiornato con successo.

Conclusione

Seguendo il tutorial in questo articolo, puoi aggiornare il tuo sistema Ubuntu all'ultima versione disponibile. Questo processo è semplice ma richiede pazienza perché l'intero processo richiede circa due ore per essere completato.