Come creare un'unità flash USB Linux avviabile?

How Create Bootable Linux Usb Flash Drive

Una cosa grandiosa di Linux è che puoi provarlo senza installarlo sul tuo disco rigido. La maggior parte delle distribuzioni Linux fornisce immagini disco (file ISO) che contengono tutto il necessario per l'avvio in un ambiente live e, facoltativamente, per iniziare l'installazione.

Ma come si trasferisce un'immagine disco scaricata su un'unità flash USB? In questo articolo, forniamo tre soluzioni per aiutarti a creare un'unità flash USB Linux avviabile su Linux, Windows, macOS e persino Android.



Crea un USB avviabile Linux con Etcher (Linux, Windows, macOS)

Scritto in elettrone, incisore è un'utilità open source multipiattaforma per il flashing delle immagini del disco su unità USB e schede di memoria. Funziona su Windows, macOS e Linux e fornisce un'interfaccia utente grafica accessibile che riduce il processo di creazione di un USB Linux avviabile a soli tre semplici passaggi.



A differenza di altri strumenti software simili, Etcher impedisce agli utenti di cancellare accidentalmente i loro interi dischi rigidi, il che è qualcosa che apprezzerai sicuramente se non hai mai creato un USB avviabile prima e comprensibilmente ti senti in ansia per il processo.



Per creare una USB Linux avviabile con Etcher:

1. Scarica Etcher dal suo Sito ufficiale .



  • Etcher offre binari precompilati per Linux, Windows e macOS).

2. Avvia incisore.

3. Seleziona il file ISO che desideri flashare sull'unità USB.

4. Specificare l'unità USB di destinazione se l'unità corretta non è già selezionata.

5. Fare clic su Flash! pulsante e attendere il completamento del processo.

  • Potrebbe esserti chiesto di inserire la password dell'amministratore.

Crea un USB avviabile Linux con dd (Linux, macOS)

dd è un'utilità della riga di comando per sistemi operativi simili a Unix il cui scopo principale è leggere/scrivere dati da/su file di dispositivo, come le unità flash USB. Poiché dd è incluso in GNU coreutils, puoi trovarlo praticamente su tutte le distribuzioni Linux, nonché su macOS.

Per creare un USB Linux avviabile con dd:

  1. Apri il tuo emulatore di terminale preferito.
  2. Immetti il ​​seguente comando (sostituisci /dev/sdx con la tua unità e path/to/ubuntu.iso con il percorso effettivo del file ISO che desideri flashare):
#dd bs= 4MSe=percorso/a/ubuntu.isodi=/sviluppo/sdxstato= progressooflag=sincronizzare
  1. Attendi che dd finisca.

La versione di dd inclusa in GNU coreutils non fornisce alcuna indicazione di avanzamento. Se desideri essere rassicurato sul fatto che il trasferimento stia procedendo come dovrebbe, puoi utilizzare il seguente comando (sostituisci dd-pid con il process-id di dd, che puoi trovare usando htop):

#mentre uccisione -USR1dd-pid ;fare dormire 10;fatto

dd per windows

C'è in realtà una versione di dd per Windows che fornisce tutte le funzionalità necessarie per trasferire un file ISO su un'unità flash USB. Per installarlo:

  1. Scarica l'ultima versione dal suo Sito ufficiale .
  2. Estrai l'archivio scaricato in una nuova cartella sul tuo disco rigido.
  3. Apri il prompt dei comandi e vai alla cartella con dd per Windows.
  4. Usa dd per Windows proprio come faresti con la versione inclusa in GNU coreutils.

Sfortunatamente, dd per Windows è stato aggiornato l'ultima volta nel 2010 e molti utenti hanno segnalato problemi durante l'utilizzo dell'utilità in Windows 10. Considerando che dd per Windows non supporta nemmeno la conversione dei dati, come lo scambio dell'ordine dei byte e la conversione da e verso ASCII e le codifiche di testo EBCDIC, probabilmente è meglio usare Etcher o Rufus, che descriveremo nel prossimo capitolo.

Crea un USB avviabile Linux con Rufus (Windows)

Prima dell'uscita di Etcher nel 2016, Rufus era il modo migliore per creare un USB Linux avviabile in Windows. Questo creatore di unità flash USB avviabile è molto più veloce di tutti i suoi concorrenti Windows e può creare unità USB live per sistemi con BIOS e UEFI. Rufus è stato tradotto in diverse dozzine di lingue ed è compatibile con Windows 7 e versioni successive, sia a 32 che a 64 bit.

Per creare un USB Linux avviabile con Rufus:

  1. Scarica Rufus dalla sua Sito ufficiale .
    • Puoi scegliere tra un programma di installazione e una versione portatile.
  2. Installalo se hai scaricato il programma di installazione. Altrimenti, puoi semplicemente avviarlo.
  3. Seleziona il dispositivo USB di destinazione.
  4. Fare clic sul pulsante SELEZIONA accanto al menu a discesa di selezione di avvio e specificare il file ISO che si desidera flashare.
  5. Scegli lo schema di partizione corretto per il tuo sistema.
  6. Fare clic sul pulsante INIZIA.
  7. Aspetta che Rufus finisca.

Oltre a creare unità flash USB Linux live, Rufus può anche eseguire il flashing delle immagini del disco di Windows.

Crea un USB avviabile Linux con EtchDroid (Android)

L'ultima utilità che vogliamo descrivere si chiama EtchDroid e il suo scopo è scrivere immagini del sistema operativo su unità USB su smartphone e tablet Android.

Perché dovresti usare il tuo dispositivo Android per creare una USB Linux avviabile? Bene, immagina di trovarti nel bel mezzo del nulla e il tuo laptop smette di funzionare dopo un aggiornamento di sistema fallito. Senza un altro computer da utilizzare, la tua unica opzione su come creare un USB Linux avviabile per risolvere il problema è il tuo dispositivo Android, ed è qui che entra in gioco EtchDroid.

Per creare un USB Linux avviabile con EtchDroid :

  1. Scarica EtchDroid da Google Play o F-Droid .
  2. Collega un'unità flash USB al tuo dispositivo Android utilizzando un adattatore USB OTG.
  3. Avvia EtchDroid e seleziona l'opzione Scrivi immagine raw o ISO.
  4. Seleziona la tua immagine ISO.
  5. Seleziona l'unità flash USB.
  6. Toccare Scrivi per scrivere l'immagine sull'unità flash USB.

EtchDroid è stato testato con Ubuntu e le sue derivate, Debian, Fedora, Arch Linux e le immagini della scheda SD Raspberry PI. Non funziona con Windows, macOS e vecchie distribuzioni GNU/Linux. Il supporto per i file ISO di installazione di Windows è nell'elenco delle cose da fare dello sviluppatore.