Emacs Salva ed Esci

Emacs Save Quit

Con il progredire della tecnologia nel corso degli anni, anche i numerosi strumenti che ne derivano sono aumentati. Uno di questi strumenti che ha visto un enorme cambiamento sono gli editor di testo. A causa della loro natura leggera e delle ottime prestazioni pronte all'uso, gli editor di testo sono molto richiesti dagli sviluppatori.

Gli sviluppatori devono lavorare con grandi insiemi di dati per lunghe ore ed è quindi necessario scegliere un editor di testo che fornisca le migliori prestazioni.



Uno di questi straordinari editor di testo è Emacs, che, grazie alla sua natura semplicistica e alla sua versatilità, si è fatto un nome nel settore. Emacs è noto per le sue prestazioni immacolate, nonché per il possesso di un'interfaccia estremamente intuitiva e di una documentazione completamente dettagliata.



Le funzionalità di Emacs, come l'integrazione del controllo di versione, più modalità di modifica e altre, gli danno un bel vantaggio rispetto ai suoi concorrenti. Una di queste straordinarie funzionalità di Emacs è la funzione Salva ed esci. Questo articolo spiega come salvare i dati e uscire dall'editor di testo di Emacs.



Sistema buffer in Emacs

Emacs contiene una funzionalità chiamata buffer, che è ciò che chiameresti uno spazio di lavoro in altri editor. Il termine buffer si riferisce al contenuto di alcuni file o directory che stai attualmente visualizzando. Ogni volta che apri un file o una directory, il testo (o l'elenco delle directory all'interno) viene tenuto in un buffer. Quando premi i tasti Ctrl + x seguito da Ctrl + f per aprire un file, Emacs apre il file e invia il contenuto del file a un buffer che ha lo stesso nome del file originale. Puoi visualizzare l'elenco dei buffer in Emacs facendo clic su Ctrl + x , seguito da Ctrl + B .

1) Salvare i file in Emacs

Come accennato in precedenza, Emacs utilizza i buffer per memorizzare il contenuto di un file. Emacs ti permette di salvare il contenuto nei buffer correnti premendo i tasti Ctrl + x seguito da Ctrl + s .



Gli utenti possono anche salvare il buffer corrente con un altro nome di file premendo i tasti Ctrl + x , seguito da Ctrl + w .

2) Uscita dai file in Emacs

Emacs utilizza i buffer per memorizzare il contenuto di un file, quindi possono esserci più buffer aperti contemporaneamente. Per chiudere un particolare buffer, premi i tasti Ctrl + x , seguito da a , quindi immettere il nome del buffer.

Per chiudere completamente ed uscire da Emacs, premi i tasti Ctrl + x , seguito da Ctrl + c . È importante notare che questa azione salva prima i buffer, prima di uccidere Emacs.

Conclusione

Il sistema di buffer consente a Emacs di eseguire attività in modo estremamente efficiente e fornisce molta potenza agli utenti per modificare i propri file. Questo rende Emacs uno strumento estremamente meraviglioso con cui avere e lavorare.