Crea un NAS Raspberry Pi 4 con Open Media Vault 5

Build Raspberry Pi 4 Nas With Open Media Vault 5

OpenMediaVault è una soluzione NAS (Network Attached Storage) open source basata sul sistema operativo Debian GNU/Linux. Puoi facilmente creare un server NAS con OpenMediaVault e OpenMediaVault funziona bene su Raspberry Pi 4.

Al momento in cui scriviamo, l'ultima versione di OpenMediaVault è OpenMediaVault 5, che può essere installata sul sistema operativo Raspberry Pi per convertire il tuo Raspberry Pi 4 in un server NAS. In questo articolo, ti mostreremo come installare e utilizzare OpenMediaVault 5 su Raspberry Pi OS.



Per creare un NAS Raspberry Pi 4 con OpenMediaVault, avrai bisogno di:



  1. un computer a scheda singola Raspberry Pi 4,
  2. un alimentatore Raspberry Pi 4 USB Type-C,
  3. una scheda microSD (16 GB o più) con il Sistema operativo Raspberry Pi Lite l'immagine balenò su di esso,
  4. connettività Internet e
  5. un laptop o un computer desktop per eseguire il flashing dell'immagine Raspberry Pi OS Lite sulla scheda microSD e accedere a Raspberry Pi 4 tramite SSH.

NOTA: Se non desideri accedere al tuo Raspberry Pi 4 da remoto tramite SSH, devi collegare un monitor e una tastiera al tuo Raspberry Pi. Tuttavia, ci collegheremo al nostro Raspberry Pi 4 in remoto tramite SSH utilizzando la configurazione senza testa del Raspberry Pi 4.



Fai clic qui se hai bisogno di aiuto per eseguire il flashing dell'immagine Raspberry Pi OS Lite sulla scheda microSD. Se stai ancora imparando a usare Raspberry Pi e hai bisogno di aiuto per installare Raspberry Pi OS Lite sul tuo Raspberry Pi 4, fai clic su qui . Infine, se vuoi saperne di più sulla configurazione headless di Raspberry Pi 4, clicca qui.

Connessione a Raspberry Pi 4 tramite SSH:

Per questo esempio, supponiamo che l'indirizzo IP del tuo Raspberry Pi 4 sia 192.168.0.104 . Per connetterti al tuo Raspberry Pi 4 tramite SSH, esegui il seguente comando dal tuo computer:

$sshpi@192.168.0.104


Digita la password del tuo sistema operativo Raspberry Pi e premi .




Ora dovresti aver effettuato l'accesso al tuo Raspberry Pi 4.

Aggiornamento del sistema operativo Raspberry Pi

Prima di installare OpenMediaVault 5 sul tuo sistema operativo Raspberry Pi, dovresti aggiornare tutti i pacchetti esistenti del tuo sistema operativo Raspberry Pi. Per fare ciò, aggiorna prima la cache del repository del pacchetto APT del tuo sistema operativo Raspberry Pi con il comando $ sudo apt update.


Per aggiornare gli altri pacchetti del tuo sistema operativo Raspberry Pi, esegui il comando $ sudo apt upgrade.


Per eseguire l'aggiornamento, premere E poi .


Il gestore di pacchetti APT dovrebbe iniziare a scaricare tutti i pacchetti richiesti da Internet. Una volta scaricati i pacchetti, il gestore di pacchetti APT dovrebbe installarli uno per uno.


A questo punto, tutti gli aggiornamenti dovrebbero essere installati.


Affinché le modifiche abbiano effetto, riavvia il tuo Raspberry Pi 4 con il comando $ sudo reboot.

Installazione di OpenMediaVault 5 sul sistema operativo Raspberry Pi

Una volta avviato il Raspberry Pi 4, esegui il seguente comando per scaricare lo script di installazione di OpenMediaVault 5:

$wgethttps://github.com/OpenMediaVault-Plugin-Developers/installScript/crudo/maestro/installare


Ora, lo script di installazione di OpenMediaVault 5 dovrebbe essere scaricato.


Inoltre, lo script di installazione di OpenMediaVault 5 installare dovrebbe essere nella directory di lavoro corrente.

$ls -lh


Aggiungi il permesso di esecuzione al installare script con il comando $ chmod +x install.


Ora il installare lo script dovrebbe avere il permesso di esecuzione.

$ls -lh


Per installare OpenMediaVault 5, eseguire il installare sceneggiatura come segue:

$sudo bash./installare


Lo script di installazione dovrebbe avviare l'installazione di OpenMediaVault 5. Questo passaggio richiederà un po' di tempo per essere completato.


A questo punto, OpenMediaVault 5 dovrebbe essere installato.


Una volta installato OpenMediaVault 5, il tuo Raspberry Pi 4 dovrebbe riavviarsi.

Accesso a OpenMediaVault 5

Una volta avviato il Raspberry Pi 4, dovresti essere in grado di accedere a OpenMediaVault 5 da un browser web. Per farlo, visita http://192.168.0.104 utilizzando il browser web di tua scelta.

Dovresti vedere la pagina di accesso di OpenMediaVault 5. Il nome utente predefinito di OpenMediaVault 5 è amministratore e la password è openmediavault . Digitare amministratore come nome utente e openmediavault come password e fare clic su Login .


Ora dovresti aver effettuato l'accesso al pannello di controllo di OpenMediaVault 5.

Modifica della password in OpenMediaVault 5

Se vuoi cambiare la password predefinita, vai su Sistema > Impostazioni generali > Password amministratore web , come indicato nello screenshot qui sotto. Quindi, digita la nuova password e fai clic su Salva .

Ora, la password amministrativa di OpenMediaVault 5 dovrebbe essere modificata. Affinché le modifiche abbiano effetto, disconnettersi dall'interfaccia Web di OpenMediaVault e quindi effettuare nuovamente l'accesso.

Creazione di una condivisione SMB/CIFS utilizzando OpenMediaVault 5

In questa sezione, ti mostreremo come configurare una semplice condivisione SMB/CIFS utilizzando OpenMediaVault 5 utilizzando una chiavetta USB come dispositivo di archiviazione per OpenMediaVault 5. Se lo desideri, puoi utilizzare un HDD/SSD USB; il processo sarà lo stesso.

Se desideri utilizzare un HDD/SSD USB o una chiavetta USB per archiviare i dati per OpenMediaVault, devi prima formattarlo. Per farlo, vai su Archiviazione > Dischi e seleziona l'HDD/SSD USB o la chiavetta USB che desideri utilizzare come dispositivo di archiviazione per la condivisione e fai clic su Pulire .


Clic per confermare l'operazione di cancellazione.


Clic Presto come metodo di pulizia.


Una volta completata l'operazione di cancellazione, fare clic su Chiudere .

Ora, l'HDD/SSD USB o la chiavetta USB dovrebbero essere ripuliti.


Successivamente, devi creare un file system. Per farlo, vai su Archiviazione > File System e clicca Creare .


Seleziona il tuo HDD/SSD USB o chiavetta USB dal Dispositivo menu a discesa, digitare a Etichetta , seleziona un File System formato e fare clic su ok .


Per confermare l'operazione di formattazione, fare clic su .


Quindi, fare clic su Chiudere .


Ora, un filesystem dovrebbe essere creato sull'HDD/SSD USB o sulla pen drive.


Quindi, seleziona il file system appena creato e fai clic su Montare .


Per rendere effettive le modifiche, fare clic su Applicare .


Per confermare le modifiche, fare clic su .


Una volta applicate le modifiche, il filesystem appena creato dovrebbe essere montato.


Ora puoi condividere una cartella utilizzando OpenMediaVault 5. Per condividere una cartella, vai su Gestione dei diritti di accesso > Cartelle condivise e clicca Aggiungere .


Digita il Nome della tua cartella condivisa, seleziona il file system che hai appena creato dal Dispositivo menu a discesa e seleziona i permessi per la tua cartella condivisa usando il permessi menu a discesa.

Una volta completato questo passaggio, fare clic su Salva .


Dovrebbe essere creata una cartella condivisa. Per rendere effettive le modifiche, fare clic su Applicare .


Per confermare le modifiche, fare clic su .


Successivamente, devi abilitare il servizio SMB/CIFS per condividere le cartelle da OpenMediaVault 5 per il sistema operativo Windows. Per abilitare la condivisione di Windows, vai su Servizi > PMI/CIFS e quindi fare clic sul pulsante di attivazione contrassegnato.


Clic Salva .


Per rendere effettive le modifiche, fare clic su Applicare .


Per confermare le modifiche, fare clic su .


Per creare una condivisione Samba o SMB/CIFS, vai a Servizi > SMB/CIFS > Azioni e clicca Aggiungere .


Seleziona il Cartella condivisa hai appena creato dal menu a discesa. Ci sono molte opzioni. Puoi configurare la tua condivisione come preferisci. Per consentire a tutti di avere pieno accesso alla condivisione, scegliamo Ospiti ammessi dal Pubblico menu a discesa.


Una volta terminato, fai clic su Salva .


Per rendere effettive le modifiche, fare clic su Applicare .


Per confermare le modifiche, fare clic su .

Accesso alla condivisione SMB/CIFS da Windows 10

Dopo aver creato una condivisione OpenMediaVault 5 SMB/CIFS, puoi accedervi da Windows 10. Apri Esplora file su Windows 10 e vai a \ 192.168.0.104 . La condivisione SMB/CIFS in esecuzione su Raspberry Pi 4 dovrebbe essere visualizzata come mostrato nello screenshot seguente.


Come puoi vedere, possiamo copiare i file nella condivisione SMB/CIFS.


In questa immagine sotto, i file sono stati aggiunti con successo alla condivisione. Pertanto, la condivisione OpenMediaVault 5 SMB/CIFS funziona.

Conclusione

In questo articolo, ti abbiamo mostrato come creare un NAS Raspberry Pi 4 utilizzando OpenMediaVault 5 e come creare e accedere a una condivisione SMB/CIFS utilizzando OpenMediaVault 5 da Windows 10.