La migliore GPU per l'estrazione di Ethereum

Best Gpu Ethereum Mining

Oh ragazzo! Che momento per minare alcune criptovalute. Ether ha superato i $ 1.000 USD e non sappiamo quando si fermerà l'aumento. Anche i neofiti si stanno precipitando nel settore per ottenere il miglior mining di GPU Ethereum. Mio, compagni! Il mio, finché è caldo. Il mining di Ethereum con GPU è stato visto come pratico e non richiede piattaforme di mining specializzate basate su ASIC, ma il calcolo basato su GPU da parte di giocatori tradizionali può farti entrare nel business.

Questo è il periodo migliore dell'anno per investire in una piattaforma mineraria seria. Tutti i grandi produttori di hardware hanno già lanciato le loro migliori offerte. E l'industria delle criptovalute è ancora una volta in rapida espansione. Quindi, diamo un'occhiata alle GPU più interessanti per aumentare il tuo hardware di mining.



Principalmente tutte le schede grafiche che prenderai in considerazione proverranno da AMD o Nvidia. Entrambe sono enormi aziende solide note per la produzione di GPU che possono essere utilizzate per i giochi o il mining. A meno di circostanze particolari puoi scegliere AMD o Nvidia e qualsiasi produttore mainstream delle schede. Ma ti consigliamo di scegliere con attenzione il modello GPU in quanto variano ampiamente in termini di dimensioni della memoria, velocità di memoria, wattaggio e prezzo. Non vuoi comprarlo e scoprire che non ha nemmeno abbastanza memoria per il mining di Ethereum!




GeForce GTX 1080 Ti e cugini



Che ci crediate o no, la GeForce GTX 1080 Ti ha ancora un valore solido nel 2021. Che carta bestiale! Questo modello EVGA fornisce un tasso di hash di quasi 38 MHash/s per il mining di Ethereum consumando una quantità molto bassa di elettricità a circa 150 Watt. La memoria è fondamentale per Ethereum Mining, il 1080 Ti ha 11 GB di memoria che funziona a velocità di memoria rispettabili di 11 Gbps.

D'accordo, è una vecchia GPU con un'interfaccia di memoria a 352 bit. Tuttavia, il PCB ha 9 sensori aggiuntivi e MCU integrati nel chip. Ha 88 output di rendering, un enorme frame buffer da 11 GB e 224 unità di mappatura delle texture per scopi di rendering. Questo lo rende un'ottima scelta per il mining di criptovalute. All'interno, si ottiene un chip grafico GP102 con 3584 shader. La velocità di clock di base della GTX 1080Ti è di 1481 MHz e la velocità di clock della memoria è di 1376 MHz. L'overclock aggiunge facilmente circa +150 MHz e + 300 MHz rispettivamente alla velocità di clock e di memoria. E la cosa migliore? Anche con l'overclocking, la scheda rimane più fredda di 1070.

Il prezzo delle schede della serie GeForce 10 è ragionevole poiché la serie è stata rilasciata per la prima volta nel 2016, il prezzo è più alto per i nuovi arrivati. Nel complesso, l'EVGA GeForce GTX 1080 Ti è una scheda solida per un uso prolungato.



Ecco alcune carte ora disponibili su Amazon ed Ebay:


NVIDIA GeForce RTX 3080 e cugini

Nvidia GeForce 3080

Se riesci a trovarne e permettertene uno, l'ultima GeForce RTX 3080 di NVIDIA è un mostro. Appena rilasciato nel gennaio 2021, e il top della linea per la serie GeForce 30, con microarchitettura Ampere. Secondo alcuni benchmark di mining trapelati, la GeForce RTX 3080 offre 75 MHash/s senza precedenti sull'algoritmo Dagger Hashimoto. Ora, se lo overclocchi, le prestazioni saltano a 93 MHash/s. Per mettere queste cifre in prospettiva, la GeForce RTX 2080 Ti gestisce circa 54 MHash/sec, mentre la vecchia GeForce GTX 1080Ti gira solo 30 MHash/sec. Per quanto riguarda le specifiche, questa scheda grafica ha una velocità di clock di base di 1440 MHz che può essere aumentata fino a 1710 MHz. Inoltre, ha 10 GB di 10 GB GDDR6X.

La cosa migliore di questa scheda è che anche con l'overclocking, questa cosa funziona bene. La temperatura rimane sempre all'interno dell'intervallo di 65 gradi Celsius. Sebbene le ventole funzionino a 1000 RPM (senza carico), le si sente a malapena ronzare.

Tuttavia, c'è un avvertimento. Ha un TDP di 320 W, notevolmente superiore sia a GeForce RTX 2080Ti che a GTX 1080Ti. Con un overclock, il consumo di energia tocca facilmente i limiti bassi di 400 W. Se puoi giocare con diversi limiti di potenza, clock e velocità di memoria per massimizzare il tuo profitto crittografico, NVIDIA GeForce RTX 3080 è il tuo campione per il 2021. Vai a sfoggiare!

Questi scarseggiano sono alcuni prodotti simili su Amazon ed Ebay che hanno questo o modelli di GPU simili:


XFX Radeon Rx 5700 XT

Quando si tratta di redditività, la XFX Radeon RX 5700 XT è un'enorme attrazione. Questo perché il chip si basa sulla tecnologia dei semiconduttori Fin FET a 7 nm, che è molto più economica dell'ultima serie 6800 che assorbe molta più energia.

Il processore Navi 10 ha una velocità di clock di base di 1605 Mhz e una velocità di clock della memoria di 1750 MHz. È dotato di 160 unità di mappatura delle texture, 2560 unità di ombreggiatura e 64 ROP. Inoltre, ha una memoria GDDR6 da 8 GB interconnessa tramite un'interfaccia bus di memoria a 256 bit.

La GPU funziona a 52 MHash/s, assorbendo solo 105 Watt dall'alimentatore. Ovviamente, dovrai overcloccare e mettere a punto la GPU per ottenere questi risultati. Per fortuna, poiché è una vecchia carta, puoi trovare molte opzioni di ottimizzazione online.

L'unico problema è che questa GPU è un po' più difficile da impostare per il mining di Ethereum. Ma, dopo che è tutto pronto e funziona in modo stabile, il problema vale lo sforzo. Lo consigliamo vivamente fintanto che lo ottieni sul prezzo consigliato.


AMD Radeon RX 480

La Radeon RX 48 è uno dei componenti hardware più economici ed economici per il mining di Ethereum, grazie a un hash rate di 25 MHash/s. Tuttavia, per raggiungere questa impresa, la GPU funziona a una velocità di clock del core di 1095 MHz e una velocità di clock della memoria di 2160. Questo consuma circa 69 Watt. Non male, vero?

La AMD Radeon è dotata di 8 GB di RAM GDDR5. C'è anche una versione da 4 GB, ma è meno adatta per il mining. All'interno, si ottiene un chip del processore Ellesmere con 2304 shader. Le velocità di clock di base e di memoria di questa bestia sono rispettivamente di 1120 MHz e 2000 MHz.

La Radeon RX 48 può andare in punta di piedi con battitori pesanti, come AMD R9 390x perché consuma molta meno energia. Questo perché ha un TDP di soli 110 W e viene fornito con un singolo connettore a 6 pin. Quindi, puoi persino utilizzarlo per i giochi senza aggiornare l'alimentatore.

È anche pieno zeppo di funzionalità come la prontezza VR, il supporto DX12 e l'ultima architettura GCN. Nel complesso, AMD Radeon RX 480 da 8 GB è un ottimo rapporto qualità-prezzo per il mining di Ethereum. Ha un ottimo hash rate con un consumo energetico minimo.


AMD RX 6800 XT

AMD RX 6800 XT è la GPU di punta di AMD basata sull'architettura RDNA 2. Nel mining di Ethereum, l'ultima GPU di AMD offre prestazioni migliori del 15% rispetto alla precedente generazione di GPU. Quando si utilizza il minatore Phoenix 5.2c con impostazioni di serie, Radeon RX 6800 XT mostra da 59 a 60 MHash/s con un consumo energetico di 250 W.

Certo, il sottosistema di memoria video non ha subito una drastica revisione. Tuttavia, il bus di memoria a 256 bit e la GDDR6 sono un po' più veloci. Per non parlare, gli ultimi driver AMD sono dotati della funzione di tempi rapidi progettata per aumentare le prestazioni complessive di questa serie di GPU nel mining di criptovalute, in particolare Ethereum. Quando si abilita questa funzione, il tasso di hash aumenta di circa 2 fino a 3 MHash/s.

Per aumentare le prestazioni, puoi anche overcloccare la memoria video fino a 150 MHz. Poiché è una delle schede più recenti, non abbiamo ancora la ricca esperienza di mining che supporta CPU come RX 5700, tuttavia, nel prossimo futuro, ci aspettiamo di assistere a migliori impostazioni di mining per RX 6800 XT per mettere a punto le piattaforme di mining crittografiche . Oh, e non dimenticare Infinity Cash!

Nota: l'utilizzo dell'ultimo chip CPU AMD Zen 3 e dell'ultima GPU AMD Navi 21 offre un notevole incremento delle prestazioni rispetto all'utilizzo di un processore Zen 2 o Intel.


La migliore GPU per l'estrazione di Ethereum - Guida all'acquisto

Per quanto riguarda il mining di Ethereum, le prestazioni di gioco e di rendering di una GPU sono irrilevanti. Invece, dovresti concentrarti sugli aspetti che influiscono davvero sulla tua efficienza di mining. Questi includono:

AMD contro Nvidia
Pensiamo che Nvidia sia migliore per i principianti. Le loro GPU sono semplici da configurare e consumano relativamente meno energia. Inoltre, funzionano benissimo anche con più algoritmi di mining. D'altra parte, le schede AMD offrono un basso consumo energetico per tasso di hash, rendendole convenienti.

Hashrate
Hashrate, o la capacità di risoluzione dei problemi, dimostra quanti hash fa la tua GPU al secondo. Queste sono fondamentalmente le prestazioni della tua GPU. Ha un impatto diretto sulla velocità con cui il tuo rig estrae la criptovaluta e dipende dall'algoritmo di una particolare blockchain su cui ti trovi attualmente.

Consumo di energia
Il costo di gestione di una GPU di mining è la quantità di energia che trae dal tuo sistema. Mostra quanta elettricità ha bisogno la tua carta per una prestazione stabile e ottimale. Le carte che assorbono più energia avranno anche bisogno di aggiornamenti di sistema per la stabilità. Il wattaggio può variare del 300% tra i modelli a bassa potenza e ad alta potenza, quindi se paghi per la tua elettricità, assicurati di tenere conto del costo dell'energia nel tuo piano aziendale per il mining.

Dimensione della memoria e velocità della memoria
Sia la dimensione della memoria che la velocità della memoria sono importanti per le prestazioni di un sistema di mining durante l'estrazione della blockchain di Ethereum. Generalmente, le GPU con una dimensione di memoria maggiore e offrono una migliore velocità di memoria dovrebbero avere la priorità rispetto ad altre. Tuttavia, tendono anche ad essere più costosi. Aneddoticamente 8 GB di memoria dovrebbero essere sufficienti e consigliati, ma controlla i dettagli della tua configurazione di mining per assicurarti di avere abbastanza memoria per Ethereum Mining. I modelli più recenti con un'elevata velocità di memoria potrebbero essere una delle specifiche tecniche più importanti da considerare quando si prende una decisione. Poiché altri giochi come le funzionalità di una GPU non sono importanti.

Garanzia
Controlla sempre la garanzia. Molte delle migliori marche offrono una garanzia limitata di un anno. Poiché il mining è piuttosto dispendioso in termini di risorse, le parti della GPU come una ventola possono non funzionare correttamente o smettere di funzionare del tutto. Puoi anche riscontrare altri problemi. Pertanto, una garanzia è un'ottima opzione, quindi puoi riparare o sostituire la tua carta gratuitamente.

Prezzo
Il prezzo di una carta sarà il tuo investimento iniziale. E non commettere errori, le carte minerarie non costano poco. Devi svuotare i tuoi portafogli per ottenere la migliore GPU di mining per il mining di Ethereum. Quindi il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di trovare un'opzione adatta che si adatti al tuo budget. I modelli più vecchi potrebbero avere la velocità e le dimensioni della memoria, nonché la capacità di crunch di cui hai bisogno, mantenendo il consumo energetico più basso e un prezzo di acquisto molto più basso.

Nuovo vs usato

Sei disposto a fare una piccola scommessa e acquistare una parte usata e forse ottenere un affare migliore. Dovresti essere più esperto di tecnologia e gestire il rischio che potresti avere problemi a restituire al venditore una parte usata, ma i tuoi profitti potrebbero essere molto più alti se trovi una buona parte usata.


Domande frequenti

Qual è la migliore GPU per il mining di ethereum?

Ci sono molte opzioni GPU disponibili per il mining di Ethereum e con le criptovalute che stanno diventando più comuni nel mondo di oggi, le aziende stanno sviluppando GPU più avanzate in grado di offrire le migliori prestazioni.

La GPU più affidabile sul mercato è la GeForce RTX 3060 Ti che è una delle scelte meno costose ma supera i modelli più costosi, soprattutto quando si tratta di estrarre Ethereum. Utilizza meno di 120 W e supera i 60 MH/s.

Un'altra ottima scelta è la Radeon RX 5700 che è un modello più vecchio ma incorpora la tecnologia GPU Navi mentre rompe 50 MH/s utilizzando 135W di potenza. È veloce quanto il suo modello aggiornato, la Radeon RX 5700 XT, ma costa meno rendendolo altrettanto affidabile.

Quante GPU ci vogliono per estrarre ethereum?

Il mining di Ethereum richiede almeno una GPU a condizione che superi i 3 GB di RAM. Molti laptop da gioco sono in grado di farlo grazie alle loro schede di fascia più alta, ma tieni presente che il mining può causare molto calore che può avere un impatto negativo sul tuo laptop se il mining per lunghi periodi di tempo. È sempre meglio andare con un PC desktop piuttosto che un laptop in quanto può resistere alle alte temperature.

Qualsiasi GPU può estrarre ethereum?

Tecnicamente, l'estrazione di Ethereum può essere eseguita comodamente da casa tua, a condizione che tu disponga di una scheda grafica di consumo prodotta da AMD o Nvidia e può anche essere redditizia per coloro che vivono in aree in cui l'elettricità non costa molto. Se diventi bravo a farlo da solo, puoi persino iniziare a farne un affare per te stesso e guadagnare effettivamente denaro e realizzare un reddito decente.

Quanto costerà Ethereum può essere calcolato su una varietà di calcolatori indipendenti come miningbenchmark.net, CryptoCompare e Whattomine tra molti altri. Questo ti aiuterà a determinare se l'estrazione di Ethereum da solo ti farà guadagnare o se cercare un professionista è il modo migliore per andare.

Per coloro che sono intimiditi o desiderano chiedere assistenza a un professionista, possono scoprire che richiede meno tempo anche se è più probabile che sia più costoso.

I minatori professionisti hanno sede in regioni con elettricità a basso costo in modo da poter servire una varietà di settori garantendo al contempo un aumento del margine di profitto. I profitti generati da queste società stanno solo aumentando man mano che le criptovalute aumentano in popolarità e domanda.


Pensieri finali

Questa è una conclusione sulla nostra migliore GPU per la guida al mining di Ethereum! Speriamo che questo articolo ti aiuti a trovare la tua prossima GPU per il mining di Ethereum. Ricorda, le prestazioni di una GPU variano a seconda della moneta che viene estratta. Ecco perché varia anche il ROI. Per ottimizzare il tuo ROI, controlla le varie risorse online per i tuoi rapporti di profitto. In questo modo, puoi adattarti di conseguenza al mercato in evoluzione. Infine, invia sempre i tuoi profitti al tuo portafoglio crittografico e non allo scambio. Altrimenti, puoi perdere i tuoi sudati guadagni.